Resident Evil Village: Capcom svela i requisiti ufficiali della versione PC

Another ICT Guy

Resident Evil Village: Capcom svela i requisiti ufficiali della versione PC

Ci avviciniamo al debutto di Resident Evil Village, nuovo capitolo della storica saga horror di Capcom. Per preparare i giocatori al meglio, lo sviluppatore giapponese ha dunque rilasciato la lista dei requisiti di sistema per la versione PC di Village, gioco che sfrutterà appieno la potenza e le funzionalità delle console next-gen, ma che non sarà troppo esigente sul fronte delle prestazioni.

Resident Evil Village: basterà una GTX 1050 Ti per i 60 fps

Con un annuncio rivolto al pubblico giapponese, Capcom ha condiviso l’elenco dei requisiti minimi e consigliati di Resident Evil Village. Manca dunque una traduzione per i giocatori occidentali, alla quale ha tuttavia provveduto l’insider Dusk Golem, tra i più attivi per quel che concerne il franchise Resident Evil. Come specificano gli stessi sviluppatori, la lista in questione non è quella definitiva e, pertanto, i requisiti elencati potrebbero variare nel corso dei prossimi mesi.

In ogni caso, Dusk Golem evidenzia che per far girare il gioco a 1080p a 60 fps saranno necessari un Intel Core i5-7500 o un Ryzen 3 1200, in accoppiata con una scheda video con 4 GB di memoria dedicata (una GeForce GTX 1050 Ti o una Radeon RX 560). Con questa configurazione, avvisa Capcom, potrebbero verificarsi dei cali di frame rate nei momenti più concitati del gioco.

Con la stessa CPU, e 8 GB di memoria RAM, per poter abilitare il Ray Tracing ci toccherà fare un cambio di GPU e passare a una GeForce RTX 2060 o a una più recente Radeon RX 6700 XT.

Dai più requisiti minimi passiamo a quelli raccomandati, che restano tutto sommato ragionevoli: è richiesto un procesore Intel Core i7-8700 o, in alternativa, un Ryzen 5 3600, affiancato da una GeForce GTX 1070 o da una Radeon RX 5700 e da 16 GB di RAM. Per il Ray Tracing il discorso cambia nuovamente e vengono richieste schede di ultima o penultima generazione: si parte da una GeForce RTX 2070 di Nvidia (o da una Radeon RX 6800 di AMD) per giocare in 4K a 45 fps, e si passa alla più introvabile RTX 3070 (o a una RX 6900 XT) per il 4K/60 fps.

Dunque, per riassumere, ecco i requisiti della versione PC di Resident Evil Village:

Requisiti minimi

  • Windows 10 (64 bit)
  • CPU: Intel Core i5-7500 o AMD Ryzen 3 1200
  • GPU: Nvidia GeForce GTX 1050 Ti o AMD Radeon RX 560
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • DirectX 12

Requisiti consigliati

  • Windows 10 (64 bit)
  • CPU: Intel Core i7-8700 o AMD Ryzen 5 3600
  • GPU: Nvidia GeForce GTX 1070 o AMD Radeon RX 5700
  • Memoria: 16 GB di RAM
  • DirectX 12

Ricordiamo che Resident Evil Village sarà disponibile dal 7 maggio 2021 su PlayStation 5, Xbox Series X|S, PlayStation 4, Xbox One e PC.

Resident Evil Re:Verse, la Beta è alle porte!

Capcom ha inoltre annunciato l’imminente inaugurazione della Beta pubblica di Resident Evil Re:Verse, esperienza multigiocatore (inclusa in Resident Evil Village) in cui impersoneremo i personaggi più iconici degli ultimi episodi. Lo scopo della Beta è quello di testare il sistema di gioco, così come il bilanciamento delle partite PvP e la stabilità dei server.

resident evil reverse

Come recita il comunicato diffuso sul sito ufficiale, i giocatori potranno effettuare il download della versione di prova a partire dalle ore 2:00 di martedì 6 aprile (ora italiana). I server verranno aperti alle ore 8:00 dell’8 aprile e chiuderanno alle 8:00 dell’11 aprile.

Il test della Beta sarà effettuato su tutte le piattaforme supportate da Resident Evil Re:Verse, ovvero PlayStation 4, PlayStation 4 Pro, Xbox One, Xbox One X e PC (Steam) – sarà possibile giocare anche sulle console next-gen (PS5, Xbox Series X|S) via retrocompatibilità. Occorrerà infine effettuare l’accesso con il proprio account Capcom ID, collegato alla piattaforma utilizzata.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *