HoloScreens (Mirage)

Dispositivi come HoloLens al momento destinati solo a un’utenza di tipo enterprise in futuro potrebbero tornare utili anche per la produttività quotidiana di tutti noi. O almeno questa è la visione di Microsoft che si è messa al lavoro su HoloScreens. Si tratta di un’applicazione nota anche con il nome in codice Mirage che consente di proiettare sul display del visore uno o più desktop aggiuntivi collegati solo virtualmente al proprio computer.

In altre parole, una soluzione in grado di dar vita a una configurazione multi-monitor, ma senza affiancare un secondo o terzo schermo a quello principale sulla scrivania. Se ne parla grazie al leak pubblicato su Twitter dal profilo WalkingCat, quasi un’istituzione per quanto riguarda le voci di corridoio sui progetti di Redmond. Nel post di seguito alcuni screenshot che mostrano il processo di configurazione.

È bene precisare che potrebbe trattarsi di un progetto sperimentale e non destinato a un lancio su larga scala. Perché una tecnologia di questo tipo possa rivelarsi davvero efficace e non soltanto un esercizio di stile sarà come prima cosa necessario che i visori per la mixed reality risultino più accessibili, anche a livello economico.

Sul mercato dal novembre scorso, la seconda generazione di HoloLens è in vendita al prezzo di 3.500 dollari, molto più di quanto richiesto per un buon monitor secondario.

Fonte: https://www.punto-informatico.it/
Foto: https://www.punto-informatico.it/

https://www.carlomauri.net

HoloScreens (Mirage)
Tags:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Copy link
Powered by Social Snap