Linux accessibile da Esplora file in Windows 10

Windows 10 migliora ancora l’integrazione con Linux: arriva un’icona in Esplora file per accedere facilmente ai file del pinguino in pochi clic.

Windows 10 e Linux: un legame che si fa via via sempre più stretto. Prima il sottosistema Linux installabile (Windows Subsystem for Linux – WSL), poi la shell Bash, OpenSSH, la possibilità di installare Ubuntu, SUSE e Fedora dal Microsoft store e adesso un ulteriore passo in avanti: la possibilità di accedere al file system di Linux direttamente da Esplora file.

La novità è stata introdotta in Windows 10 Insider Preview Build 19603, una release indirizzata ai beta tester che introduce, nella parte sinistra del file manager di Windows, l’icona di Tux. Cliccando sopra al pinguino, simbolo di Linux, sarà possibile navigare il file system della distribuzione installata con la stessa semplicità con cui si passa da un file all’altro in Windows 10.

Va ricordato come la possibilità di accedere ai file del pinguino non sia una novità, infatti già in Windows 10 versione 1903 era stata implementata in “explorer.exe” la possibilità di accedere ai file del sottosistema Linux ma era tutto molto più complesso e macchinoso.

Adesso basterà un semplice clic sull’icona di Tux.

Fonte: https://www.punto-informatico.it/

https://www.carlomauri.net

Linux accessibile da Esplora file in Windows 10
Tags:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Copy link
Powered by Social Snap