XenServer promette una transizione semplice da VMware

Another ICT Guy

XenServer promette una transizione semplice da VMware

Xen è un nome che ha ricoperto nel tempo una certa importanza ma che è stato piano piano messo in secondo piano dalla competizione. La nuova dirigenza di Citrix, che l’aveva acquisito, ha ora deciso di dargli nuova indipendenza sotto il nome di XenServer, una nuova realtà creata appositamente per continuare lo sviluppo dell’omonimo software. L’azienda ha annunciato che rilascerà presto XenServer 8, versione che includerà la possibilità di effettuare facilmente (e gratuitamente) la migrazione da VMware.

XenServer punta a fare (di nuovo) concorrenza a VMware

Il mondo della virtualizzazione si è negli anni appiattito per lasciare spazio a poche soluzioni, in primis VMware. XenServer, che un tempo era un nome di spicco, punta ora a reclamare una fetta del mercato perduto, proprio in un momento in cui le aziende stanno riconsiderando il proprio approccio al cloud ibrido e che molti sono spaventati dall’acquisizione di VMware da parte di Broadcom.

XenServer ha affermato nei suoi interventi sui social media che intende lanciare nel corso di questo trimestre una versione di prova di XenServer che “abilita tutte le funzionalità dell’Edizione Premium, incluse, per la prima volta in assoluto, le nostre componenti proprietarie”. Tali componenti includono quello che ora si chiama Citrix Hypervisor Conversion Manager (e che probabilmente si chiamerà “XenServer Conversion Manager”), che consente di effettuare la migrazione in blocco delle macchine virtuali da VMware a XenServer. “Chiunque, che sia già un cliente o meno, potrà testare le funzionalità di XenServer 8 usando la nuova edizione di prova”, ha affermato l’azienda.

Va notato che XenServer non ha fatto menzione di eventuali limitazioni legate alla modalità di prova; non è, in altre parole, noto se sarà possibile effettuare la migrazione e mantenere le macchine virtuali così create operative anche senza poi acquistare la versione Premium.

XenServer ha altresì annunciato un nuovo logo, che vedete più in alto e che consisterà semplicemente in una “X” – un tema che sembra ricorrente in questo periodo.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *