Cambio ai vertici di Hevolus: il nuovo amministratore delegato è Fabio Santini

Another ICT Guy

Cambio ai vertici di Hevolus: il nuovo amministratore delegato è Fabio Santini

Hevolus, azienda di Molfetta specializzata nello sviluppo di tecnologie per la realizzazione di customer journey immersivi e piattaforme per il metaverso enterprise, ha un nuovo amministratore delegato. Si tratta di Fabio Santini, dirigente che ha maturato un’esperienza ventennale in Microsoft, sino a ricoprire il ruolo di One Commercial Partner and Small, Medium and Corporate Leader dell’azienda di Redmond.

Fabio Santini è il nuovo CEO di Hevolus

Fabio Santini

In qualità di amministratore delegato di Hevolus, Santini avrà il compito di rendere l’extended reality comprensibile e più accessibile alle imprese. 

Sono orgoglioso e onorato di poter guidare Hevolus in questa nuova fase della sua storia, che ci vedrà affrontare sfide molto interessanti, in Italia e all’estero, per portare a un nuovo livello la digitalizzazione delle imprese e la diffusione delle piattaforme di extended reality”, ha dichiarato Santini. “Negli anni ho seguito l’azienda con interesse, non solo per la sua collaborazione con Microsoft ma anche per le potenzialità che ho sempre pensato avesse. Entro a far parte di questa squadra per mettere a disposizione la mia esperienza e la mia passione per la tecnologia a tutto tondo”.

Sono felice di dare il benvenuto a Fabio Santini da parte di tutta Hevolus, l’azienda a tutti i livelli non vede l’ora di iniziare a lavorare con lui per raggiungere nuovi e importanti traguardi“, ha dichiarato Antonella La Notte, presidente esecutivo di Hevolus. “La nostra è una realtà che ha l’innovazione al centro del proprio modo di vivere e operare e questo riguarda ogni suo aspetto, in primis quello della leadership. L’arrivo di un professionista della caratura di Fabio ci consentirà di puntare a obiettivi sempre più ambiziosi“.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *