Nuovo nome Twitter: X è molto utilizzato, ‘probabilità del 100% di un’azione legale’

Another ICT Guy

Nuovo nome Twitter: X è molto utilizzato, ‘probabilità del 100% di un’azione legale’

La decisione di Elon Musk di rinominare Twitter in X potrebbe portare a complicazioni dal punto di vista legale. Molti protagonisti del mondo della tecnologia come Microsoft e Meta, infatti, detengono già diritti di proprietà intellettuale sulla lettera X.

“C’è una probabilità del 100% che Twitter venga citato in giudizio da qualcuno”, ha detto l’avvocato specializzato in marchi Josh Gerben secondo quanto riporta la Reuters. Circa 900 registrazioni di marchi statunitensi attive in una vasta gamma di settori già coprirebbero la lettera X. Musk ha ribattezzato il social network Twitter come X nella giornata di lunedì e ha svelato un nuovo logo per la piattaforma di social media che ha recentemente acquisito, ovvero una versione stilizzata in bianco e nero della stessa lettera X.

Twitter X

I proprietari di marchi possono rivendicare la violazione qualora venisse dimostrato che si potrebbe causare confusione nel consumatore. I rimedi vanno dai danni monetari all’inibizione all’uso del marchio. Microsoft, del resto, possiede un marchio X già dal 2003 ed è relativo alle comunicazioni relative alla sua divisione gaming Xbox. Meta Platforms – la cui piattaforma Threads è un nuovo rivale di Twitter – possiede, invece, un marchio registrato nel 2019 che riguarda una lettera “X” blu e bianca associata ai settori dei social media e del software.

Tuttavia, sempre stando a Gerben, Meta e Microsoft non dovrebbero ricorrere alle vie legali, a meno che non si sentano minacciate dal fatto che la X di Twitter invada gli interessi che hanno costruito intorno alla lettera. Più probabile, quindi, che un’azione legale arrivi da un protagonista minore della scena tecnologica.

Anche Meta, del resto, ha affrontato una situazione del genere quando nel 2021 ha annunciato il cambio del nome. Lo scorso anno, infatti, la società di investimento Metacapital e la società di realtà virtuale MetaX hanno intentato cause a proposito del nuovo marchio, mentre recentemente è stata risolta una terza causa inerente il nuovo logo con il simbolo dell’infinito.

“Data la difficoltà nel proteggere una singola lettera, in particolare una così popolare commercialmente come ‘X’, è probabile che Twitter si limiterà a difendere la grafica del nuovo logo”, ha aggiunto Douglas Masters, un avvocato specializzato in marchi presso lo studio legale Loeb & Loeb. Tuttavia, anche da questo punto di vista potrebbero sorgere problemi, perché il logo non è molto distintivo.

Twitter X

Già qualcuno è andato a indagare e ha ravvisato pericolose analogie con la lettera X nel font Special Alphabets 4 messo online da Monotype. Rispetto a quest’ultimo, infatti, ci sarebbe solo una lieve modifica allo spessore di una delle linee che compongono la X.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *