WhatsApp, in arrivo le chat nascoste da impronta digitale

Another ICT Guy

WhatsApp, in arrivo le chat nascoste da impronta digitale

(ANSA) – MILANO, 03 APR – WhatsApp è al lavoro per introdurre
una nuova funzione che permetterà agli utenti di aumentare la
privacy delle loro conversazioni. Come anticipato dal sito
WabetaInfo, il client di messaggistica di Meta-Facebook,
potrebbe presto lanciare l’opzione ‘chat lock’. Con questa, gli
utenti avranno l’opportunità di bloccare una singola
conversazione, che potrà essere letta solo tramite un accesso
con impronta digitale. “Per proteggere la tua privacy, una chat
bloccata non può essere aperta senza un’impronta digitale o un
passcode. Inoltre, se qualcuno tenta di accedere al tuo telefono
e non riesce a fornire l’autenticazione necessaria, verrà
richiesto di cancellare la chat per aprirla” spiegano dal sito.
    WhatsApp nasconderà dunque le chat scelte dall’utente,
rendendole illeggibili ad occhi indiscreti. Ad oggi, è già
possibile bloccare tutta l’applicazione con un codice personale
o con l’impronta digitale ma il metodo individuato da WabetaInfo
introduce un ulteriore livello di protezione applicato a
conversazioni selezionate. La funzione potrà essere attivata
direttamente dal menu di informazioni della chat, sia con
singoli contatti che di gruppo. Tutte le conversazioni
etichettate come ‘nascoste’ saranno visibili esclusivamente
accedendo a questa specifica pagina e rimosse dall’elenco
cronologico che appare all’apertura del client. Ancora i tecnici
di WabetaInfo riferiscono che le foto e i video presenti nelle
chat bloccate non saranno salvati automaticamente nella galleria
dello smartphone, come accade per le conversazioni tradizionali.
    Per il momento, l’opzione ‘chat lock’ è stata individuata sulla
versione 2.23.8.2 di WhatsApp per Android, il cui rilascio è
atteso prossimamente. (ANSA).
   

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *