SK hynix presenta il primo SSD sviluppato in collaborazione con Solidigm: il P5530

Another ICT Guy

SK hynix presenta il primo SSD sviluppato in collaborazione con Solidigm: il P5530

SK Hynix e Solidigm, quest’ultima nata dall’acquisizione dell’attività NAND e SSD di Intel, hanno annunciato il primo prodotto risultato della loro partnership: si tratta di un eSSD (enterprise Solid State Drive) denominato P5530. Il nuovo prodotto, ottimizzato per datacenter e applicazioni specifiche, verrà proposto nei tagli da 1TB, 2TB e 4TB.

Come dichiarato da Rob Crooke, CEO di Solidigm, “il P5530 è solo il primo esempio di ciò che proporrà la nostra partnership”. Il progetto, infatti, unisce la tecnologia 4D NAND a 128 strati di SK Hynix con il controller e il firmware di supporto sviluppati da Solidigm. Attraverso un’interfaccia PCIe 4.0 il nuovo P5530 punta a diventare un prodotto di riferimento per le applicazioni professionali.

Il lavoro congiunto delle due aziende nasce proprio dall’intenzione di SK Hynix di espandere il suo giro d’affari e la propria competitività in un settore che vede crescere costantemente il numero di concorrenti, ma anche di clienti.

Sono passati solo 3 mesi da quando SK hynix ha ultimato la prima fase d’acquisto della divisione SSD e NAND di Intel versando alla casa di Santa Clara un corrispettivo di 7 miliardi di dollari. Da qui è nata Solidigm, una sussidiaria che supporterà SK Hynix nello sviluppo di nuove soluzioni per il mercato enterprise.

Nell’accordo non è inclusa la tecnologia 3D XPoint sviluppata da Intel in collaborazione con Micron e al centro dei prodotti Optane. Per quest’ultimi il destino è incerto dopo lo stop alla partnership con Micron e la vendita di quest’ultima dell’impianto dedicato di Lehi (Utah) a Texas Instruments.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.