Boston Dynamics, in vendita Stretch: il robot che cambierà il mondo della logistica

Another ICT Guy

Boston Dynamics, in vendita Stretch: il robot che cambierà il mondo della logistica

Boston Dynamics ha lanciato il suo secondo robot commerciale, Stretch, dopo aver debuttato con Spot, il robot a quattro zampe ormai celebre su internet. Stretch è meno simpatico di Spot, ma è robot da magazzino che può caricare, scaricare e in genere spostare scatole in maniera decisamente conveniente.

Dopo circa un anno dal primo prototipo, il nuovo robot è finalmente disponibile per le prenotazioni con consegne previste per il 2023 o 2024. In realtà i primi Stretch arriveranno già entro la fine del 2022, ma l’intera capacità produttiva è andata esaurita attraverso i preorder che alcune realtà hanno già portato a termine. Uno dei primi clienti è DHL, che ha firmato un accordo da 15 milioni di dollari con Boston Dynamics per equipaggiare i suoi magazzini in Nord America con i robot negli anni a venire. Fra i primi clienti abbiamo anche nomi come Gap e H&M.

Stretch adesso può essere acquistato da ogni azienda

Stretch un’opzione molto interessante per le aziende più grandi con magazzini di grosse dimensioni, visto che è stato progettato per essere implementato nella maniera più semplice possibile. Non richiede infatti l’installazione di strutture dedicate per l’automazione, non deve essere preprogrammato e non ha bisogno di informazioni sulle dimensioni delle scatole che deve gestire. L’unica limitazione in tal senso è dovuto al peso massimo che può spostare per ogni trasporto: poco meno di 25Kg. Il piccolo robot può circolare grazie alla sua base carrellata e non ha bisogno di strutture fisse per muoversi, ed è capace di conoscere l’ambiente circostante grazie a un sistema avanzato di computer vision che gli consente di identificare le scatole, i camion da caricare o scaricare, e i vari elementi dell’ambiente circostante.

C’è grande interesse per questo tipo di robot da parte delle aziende, secondo Robert Playter, CEO di Boston Dynamics, per via “della difficoltà nel trovare manodopera” nel settore. Secondo Playter, Stretch ha la capacità di rendere “più efficienti e prevedibili le operazioni di logistica, migliorando la sicurezza prendendo in carico uno dei lavori fisicamente più impegnativi in magazzino”. Per questi motivi il robot è già stato scelto da diverse aziende “su larga scala”, al fine di “rispondere al meglio alla domanda in crescita di beni di consumo”.

Idee regalo,
perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.