Dyson Zone, le cuffie che integrano un purificatore d’aria

Another ICT Guy

Dyson Zone, le cuffie che integrano un purificatore d’aria

Dyson annuncia il suo primo prodotto della categoria dei dispositivi wearable con Dyson Zone, un set di cuffie over-ear che abbina alle tipiche funzionalità audio un sistema di purificazione dell’aria, che fornisce aria purificata direttamente a naso e bocca. Si tratta di un prodotto che è frutto del lavoro di ricerca e sviluppo portato avanti internamente all’azienda negli ultimi 6 anni, come ben sintetizzato dalle parole di Jake Dyson, Chief Engineer in Dyson:

“L’inquinamento dell’aria è un problema globale – ci colpisce ovunque andiamo. Nelle nostre case, a scuola, a lavoro e mentre viaggiamo, a piedi, in bicicletta o con i trasporti pubblici o privati. Dyson Zone purifica l’aria che respiri mentre sei in movimento. A differenza delle mascherine, eroga un flusso di aria purificata senza alcun contatto con il viso, utilizzando filtri ad alte prestazioni e due condotti d’aria miniaturizzati. Dopo sei anni di sviluppo, siamo entusiasti di garantire aria purificata e audio di alta qualità, ovunque tu sia”.

Le cuffie integrano, all’interno di ciascuno dei due padiglioni, i compressori che aspirano l’aria esterna, purificandola poi attraverso dei filtri a doppio strato: due flussi di aria puricata vengono poi proiettati attraverso la visiera verso naso e bocca. Il design della visiera è stato progettato in modo che il flusso d’aria purificata sia il più vicino possibile a naso e bocca, così da evitare che venga contaminato da venti trasversali esterni. Il sistema audio integrato nelle cuffie è dotato di sistema di cancellazione attiva del rumore

Partendo dai primi progetti sviluppati da Dyson ormai 6 anni fa, le cuffie Dyson Zone hanno registrato un processo di evoluzione radicale: originariamente avevano le sembianze di un dispositivo simile a un boccaglio per l’aria pulita, abbinato a uno zaino per contenere il motore e i meccanismi interni. Il motore, inizialmente posizionato sulla nuca, dopo oltre 500 prototipi è stato convertito in due compressori – uno in ogni padiglione auricolare – e il boccaglio in un’efficace visiera senza contatto diretto con il viso, in grado di proiettare costantemente aria pulita.

I compressori di precisione all’interno dei padiglioni direzionano il flusso d’aria attraverso i filtri a doppio strato, progettati in modo intelligente per adattarsi allo spazio limitato di una cuffia. Il filtro elettrostatico caricato negativamente cattura il 99% di particelle inquinanti fino a 0,1 micron provenienti da particelle ultrafini come gli allergeni e le particelle provenienti da fonti esterne come la polvere dei freni, la combustione industriale e dei cantieri in costruzione, mentre uno strato di carbonio arricchito di potassio cattura i gas inquinanti urbani come NO2, SO2 e O3. Il compressore diffonde l’aria purificata verso naso e bocca attraverso la visiera senza contatto.

Dyson Zone integrano 4 modalità di purificazione dell’aria: bassa, media, alta e auto. Sempre 4 sono i formati di utilizzo:

  • Purificazione dell’aria, audio playback e ANC – la visiera rimane inserita
  • Il dispositivo può essere utilizzato solo per la funzione audio – la visiera può essere rimossa
  • Per situazioni che richiedono di avere il viso coperto da una protezione, l’accessorio dedicato garantisce una soluzione sigillata – incluso nella confezione
  • Per situazioni che richiedono mascherine FFP2, un accessorio FFP2 incontra gli standard di filtrazione richiesti – incluso nella confezione

Grande attenzione è stata riposta anche al sistema audio, implementando
tecnologie di riduzione del rumore che intervengono tanto su quello ambientale come sul rumore generato dai compressori
. L’attenuazione passiva del dispositivo e l’ANC con la sua unica serie di microfoni, riducono il rumore ambientale indesiderato e il rumore
generato dal motore per fornire una cancellazione avanzata del suono a casa, al lavoro e in movimento. I grandi cuscinetti angolati si modellano intorno all’orecchio dell’ascoltatore, con una densità della schiuma e una forza di serraggio dell’archetto progettate specificamente per il comfort e la riduzione ottimale del rumore. Sono 3 le modalità audio che possono essere configurate:

  • Modalità Immersiva: livello massimo di cancellazione attiva del rumore per fornire un’esperienza audio ricca ed immersiva – ideale quando si ha bisogno di concentrarsi su un compito da svolgere 
  • Molidalità Conversazione: si attiva quando viene rimossa la visiera – la purificazione viene automaticamente disattivata per preservare la batteria e conversare più facilmente
  • Modalità Trasparenza: pensata per permettere di sentire i rumori esterni, amplificando rumori chiave quali le sirene dei servizi di emergenza o gli annunci informativi

La forma delle cuffie Dyson Zone sono pensate prendendo come riferimento quella di una sella di cavallo, così da distribuirne il peso ai lati della testa piuttosto che nella parte superiore risultando essere più confortevoli nonostante il peso addizionale dato dal sistema di filtrazione dell’aria.

Per il momento Dyson ha solamente annunciato le cuffie Dyson Zone; ulteriori specifiche tecniche verranno comunicate nei prossimi mesi, con l’avvicinarsi del debutto commerciale. Saranno disponibili online e presso i Dyson Demo Store dall’autunno 2022, con date di disponibilità che varieranno a seconda del paese.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *