Elon Musk potrebbe diventare il primo trilionario al mondo

Another ICT Guy

Elon Musk potrebbe diventare il primo trilionario al mondo

Lo rivela uno studio pubblicato da Tipalti Approve, secondo cui Elon Musk potrebbe diventare il primo trilionario al mondo già entro il 2024. Si tratterebbe di una ricchezza complessiva di 1.000 miliardi di dollari, mentre secondo altre stime il patrimonio di Musk attualmente ammonterebbe a poco più di 270 miliardi di dollari, il che lo rende comunque l’uomo più ricco al mondo.

Elon Musk sempre più ricco fino al trilione di dollari?

Come la ricchezza di Elon Musk potrebbe crescere così velocemente tanto da farlo diventare un trilionario in meno di due anni? Ecco come lo spiega Tipalti Approve: “Dal 2017, la fortuna di Musk ha mostrato un aumento medio annuo del 129%, che potrebbe potenzialmente vederlo entrare nel club dei trilionari in soli due anni, raggiungendo un patrimonio netto di $ 1,38 trilioni entro il 2024 all’età di 52 anni”.

Elon Musk

Musk potrebbe non essere l’unico trilionario, ma secondo questa stima sarebbe il primo a superare questa soglia. D’altronde, non sembra che il CEO di Tesla e di SpaceX usi tutto questo denaro per migliorare il proprio tenore di vita. Secondo la sua ex fidanzata, Grimes, da cui ha avuto due figli, “vive a volte al di sotto della soglia di povertà”. Secondo quanto riferito dalla cantante a Vanity Fair i due hanno vissuto in una casa da 40 mila dollari decisamente poco sicura ed esposti alla curiosità dei vicini.

È nota la volontà di Musk di mantenere molte azioni Tesla mentre reinveste la sua liquidità nell’acquisizione di nuove aziende o in opere di beneficenza.

Intanto Tesla incrementa le sue proiezioni di produzione e di vendita, dopo l’apertura della Gigafactory di Berlino, conosciuta anche come Gigafactory 4 e dove viene prodotto attualmente il nuovo crossover Model Y.

Sembra che ora l’obiettivo di Tesla sia di produrre fino a 20 milioni di veicoli elettrici all’anno, e di farlo entro il 2030. Tesla gestisce adesso 16 diverse strutture di produzione sparse in tutto il mondo, e quasi tutte producono auto o componenti per auto. L’anno scorso, inoltre, è stato il migliore per la casa automobilistica in termini di volume di vendite, dal momento che è stata in grado di vendere quasi un milione di veicoli – 936.172 per la precisione – segnando un aumento di quasi il 90% rispetto al 2020, quando per poco non ha centrato l’obiettivo delle 500 mila auto vendute in un anno.

Nel 2018 Musk aveva dichiarato di aspettarsi che, entro 10 anni, Tesla sarebbe diventata un’azienda da un trilione di dollari. La sua previsione si è rivelata sbagliata, perché Tesla è riuscita molto prima a centrare l’obiettivo, nel 2021, con 7 anni di anticipo. Più recentemente il CEO di Tesla ha anche detto che entro il 2030 la sua azienda sarà in grado di produrre 20 milioni di veicoli. “È realistico perché ci sono 2 miliardi di auto e camion nel mondo usati attivamente, quindi 20 milioni rappresenterebbero l’1% rispetto alla flotta globale”, sono state le sue parole.

Idee regalo,
perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.