Sony, altra acquisizione per PlayStation: è Haven Studios di Jade Raymond

Another ICT Guy

Sony, altra acquisizione per PlayStation: è Haven Studios di Jade Raymond

Per il colosso nipponico, la stagione delle acquisizioni non è ancora giunta al termine. L’ultima mossa di Sony Interactive Entertainment coinvolge la neonata Haven Studios, software house indipendente fondata circa un anno fa da Jade Raymond. La veterana dell’industria – ex Electronic Arts e Ubisoft e, più recentemente, dirigente della divisione Stadia presso Google – ha annunciato l’ingresso del suo studio nella grande famiglia dei PlayStation Studios.

Haven entra a far parte dei PlayStation Studios

“Oggi sono lieto di annunciare che Haven Studios è ufficialmente entrato a far parte di PlayStation Studios!”, scrive Hermen Hulst sulle pagine del PlayStation Blog. Il capo del gruppo che riunisce le software house di Sony ha parlato dell’“esperienza straordinaria” di Jade Raymond per quel che concerne il settore gaming. Lo studio di sviluppo guidato dalla Raymond vede inoltre la presenza di alcuni veterani del game development “che hanno collaborato ad alcuni dei giochi e dei franchise più importanti e apprezzati di sempre, sottolinea Hulst.

playstation studios hermen hulst sony

Il boss dei PlayStation Studios ci ricorda che, prima dell’acquisizione, SIE e Haven Studios erano già entrate in contatto all’inizio del 2021. Quando la compagnia canadese è stata fondata, Sony ha infatti deciso di investire nella software house e nel suo primo progetto: una nuova IP originale per le piattaforme PlayStation. “Lo scorso anno abbiamo avuto il privilegio di lavorare a stretto contatto con Haven e siamo rimasti colpiti dalla crescita e dai progressi dello studio, racconta Hulst. “Quindi oggi, quasi in concomitanza con l’anniversario della nostra partnership ufficiale, è particolarmente emozionante accoglierli formalmente nella famiglia PlayStation”.

I primi dettagli ufficiali rivelano che il videogioco sviluppato da Haven Studios sarà un’esperienza multiplayer tripla-A, caratterizzata da un mondo sistemico e in continua evoluzione incentrato sulla libertà, l’emozione e la giocabilità”, usando le parole di Jade Raymond.

Nella lettera scritta dalla CEO e fondatrice di Haven si legge che la software house, con sede a Montreal, avrà l’opportunità di collaborare con i più rinomati studi di sviluppo. Vengono dunque menzionati Guerrilla – che vede tra i suoi ex dirigenti lo stesso Hulst – così come Naughty Dog, Insomniac Games e Media Molecule. “Siamo entusiasti di imparare da questi studi di prim’ordine, nonché dagli eccezionali team creativi, tecnologici e di marketing centrali le cui competenze ci consentiranno di offrire ai giocatori titoli sempre migliori”, scrive Raymond.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.