Facebook e Instagram bandite in Russia per ‘estremismo’

Another ICT Guy

Facebook e Instagram bandite in Russia per ‘estremismo’

La Russia ha bandito Facebook e Instagram nel Paese per il loro coinvolgimento in “attività estremiste”. Lo riferisce Interfax. 

Un tribunale di Mosca ha riconosciuto le attivita’ di Instagram e Facebook, social network di proprieta’ di Meta,  ome estremiste e le ha bandite dall’operare nel
Paese, scrive la Tass. Stando alla giudice Olga Solopova, il tribunale ha approvato la mozione presentata dall’ufficio del procuratore generale.

Instagram è stato già interrotto nel paese a partire dal 14 marzo, Facebook dal 4 marzo.

   

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.