Share Distribuzione, il VAR veronese specializzato sullo storage

Another ICT Guy

Share Distribuzione, il VAR veronese specializzato sullo storage

Share Distibuzione è un VAR (Value Added Reseller, rivenditore a valore aggiunto) veronese attivo da oltre 25 anni e specializzato in ambito storage e server. Una realtà che conta circa 4.000 rivenditori sul territorio italiano, suddivisa in tre divisioni: la distribuzione di prodotti, la produzione e la ricerca e sviluppo. Oltre a distribuire prodotti di vari marchi, infatti, Share Distribuzione sviluppa internamente alcune soluzioni per i suoi clienti. 

DistribuzioneRicerca & Sviluppo e Produzione: le tre divisioni di Share Distribuzione

Share Distribuzione è strutturata su tre differenti divisioni. Come già detto, si occupa di distribuire prodotti per il mondo dello storage e rappresenta marchi come Supermicro, Areca, Chenbro, Open-e, Qsan, Legrand, fra i tanti. Oltre a distribuire “nudo e crudo” ai suoi clienti, l’azienda veronese si occupa anche di fornire macchine complete e già configurate e testate ai rivenditori, quello che hanno il contatto diretti con i clienti finali, e offre servizi di pre e post-vendita. Share, infatti, lavora solo sul canale e non si interfaccia direttamente con gli utenti finali. Oltre a distribuire i prodotti dei principali marchi, Share ha una sua linea di prodotti, OpenStor, realizzata internamente e basata su hardware Supermicro. È proprio sull’hardware OpenStor che si basano alcune delle soluzioni di alta disponiibilità a doppio storage realizzate da Share. 

OpenStor

Per quanto riguarda i servizi di pre-vendita, l’azienda si affida a un configuratore sviluppato internamente, che consente ai rivenditori di rifornirsi in maniera praticamente self-service, così da incrementare efficienza e produttività nei processi di acquisto. 

A guidare la divisione Distribuzione è l’area Ricerca e Sviluppo, che si occupa di andare alla ricerca di nuove soluzioni sul mercato e di realizzare soluzioni per l’alta disponibilità, sistemi di doppio storage con failover, sia in ambienti iperconvergenti sia virtualizzati. 

La sezioni Produzione, infine, è dedicata alla produzione di soluzioni iperconvergenti sia in ambiente Block Storage che in Distributed Storage. 

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.