Spotify Camp Nou: è questo il nuovo nome dello stadio ”sponsorizzato” per 310 milioni di dollari

Another ICT Guy

Spotify Camp Nou: è questo il nuovo nome dello stadio ”sponsorizzato” per 310 milioni di dollari

Spotify, il servizio in abbonamento di streaming audio più popolare al mondo, è il nuovo main partner del Barcellona. Accordo trovato e marchio che apparirà sulle nuove maglie delle squadre maschili e femminili a partire dalla stagione 2022/23 e per le prossime quattro. Spotify sponsorizzerà anche le maglie da allenamento a partire dal 2022/23 per le prossime tre stagioni. Nell’ambito della collaborazione, per la prima volta nella storia del Club, lo stadio sarà rinominato Spotify Camp Nou. 

Spotify Camp Nou: così cambierà lo stadio del Barcellona

L’accordo approvato e firmato dal Consiglio di Amministrazione del Barcellona è soggetto alla ratifica dell’assemblea straordinaria dei soci delegati che avrà luogo il 3 aprile, attraverso una procedura di voto elettronico. Una partnership che sembra essere costata a Spotify circa 310 milioni di dollari per 4 anni ossia più di 77 milioni di dollari l’anno.

Per quanto riguarda i diritti di denominazione dello stadio, questi saranno effettivi da luglio 2022 e continueranno lungo tutto il processo di riqualificazione del sito del Camp Nou, come parte del progetto Espai Barça, con cui le strutture del club verranno aperte alla città sotto forma di una nuova esperienza di intrattenimento integrata, tutta dedicata al club.

“Siamo molto orgogliosi di annunciare questo accordo pionieristico con un’azienda di fama mondiale come Spotify. Questa partnership ci permetterà di continuare a lavorare al fianco dei tifosi del club e farli sentire, ancora di più, parte della famiglia Barca attraverso esperienze uniche, unendo intrattenimento e calcio e rendendo possibile la connessione con un nuovo pubblico in tutto il mondo”, ha affermato Joan Laporta, presidente del Barcellona. “Continuiamo a fare passi in avanti in questa nuova era, dimostrando, ancora una volta, il carattere innovativo e la costante ricerca dell’eccellenza che distinguono il Barça e che lo hanno reso un club unico al mondo”.

Perché Spotify ha investito nel Barcellona?Per noi la risposta è molto semplice: vogliamo connettere i fans con artisti di ogni tipo, nella musica come nello sport“. Questa la risposta del brand che lascia intendere di avere già progetti chiari in mente per creare una comunione empatica all’interno della community e, tramite la musica, connettere i tifosi di tutto il mondo attorno a quel che il Barcellona rappresenta.

La partnership sancita tra FC Barcelona e Spotify è prima e unica nel suo genere per il club, in quanto riunisce i mondi del calcio e della musica, offrendo un palcoscenico globale ad artisti e calciatori allo Spotify Camp Nou Stadium, e contribuendo a creare nuove opportunità per avvicinare artisti e giocatori ai fan di tutto il mondo.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.