EA Play Live: cancellata l’edizione 2022 dell’evento estivo di Electronic Arts

Another ICT Guy

EA Play Live: cancellata l’edizione 2022 dell’evento estivo di Electronic Arts

A causa della pandemia di COVID-19, anche per quest’anno sono stati cancellati – o, nel migliore dei casi, posticipati – molti eventi fisici legati alla tech industry. Il mercato gaming si è adeguato optando per una transizione al digitale, con molti publisher e sviluppatori che scelgono di presentare i loro prodotti attraverso livestream e video pre-registrati. Ciononostante, sembra che Electronic Arts rinuncerà sia all’evento fisico che a quello digitale: il colosso statunitense ha annunciato di aver annullato la conferenza estiva del format EA Play Live.

Electronic Arts annulla l’edizione 2022 dell’EA Play Live

Il comunicato arriva dalle pagine di IGN, contattata poche ore fa da un portavoce di Electronic Arts. “Amiamo EA Play Live perché è il nostro modo di connetterci con i nostri giocatori e condividere le novità con tutti voi”, dichiara EA, prima di ammettere che quest’anno non sarà possibile organizzare il suo tradizionale show dedicato alla sua prossima line-up di giochi.

ea play live

“Nei nostri rinomati studi di sviluppo stanno accadendo cose entusiasmanti e quest’anno riveleremo maggiori dettagli su questi progetti, quando sarà il momento giusto. […]”. Electronic Arts fa dunque un passo indietro e cancella i suoi piani per la tradizionale press conference che, con ogni probabilità, avrebbe organizzato nel mese di giugno. Ricordiamo che la prima edizione dell’EA Play si è tenuta nel 2016, in concomitanza con l’E3 (Electronic Entertainment Expo) di Los Angeles. Nel corso degli anni la celebrazione ha cambiato più volte forma e solo di recente, a causa dell’emergenza sanitaria, è stata convertita in un evento esclusivamente digitale.

Tra i progetti in lavorazione presso gli studi di EA c’è Dead Space, remake dell’omonimo survival horror creato dall’ormai defunta Visceral Games. Ci sono inoltre i tre nuovi giochi di Star Wars a cui sta lavorando il team di Respawn Entertanment, già autori del mai troppo lodato Jedi: Fallen Order. Uno di questi titoli sarà per l’appunto un sequel dell’avventura di Cal Kestis, mentre gli altri due saranno uno sparatutto in prima persona – diretto da Peter Hirschmann (Star Wars Battlefront) – e uno strategico progettato in collaborazione con Bit Reactor.

Volendo interpretare le suddette dichiarazioni di Electronic Arts, nel corso del 2022 ci saranno diversi showcase dedicati ai suoi progetti. Potremmo quindi assistere ad alcune presentazioni in diretta streaming per i titoli più importanti, in maniera simile a quanto fatto da Sony con il format State of Play. Il publisher non ha voluto svelare ulteriori dettagli, pertanto non ci resta che tenere gli occhi aperti e attendere i suoi prossimi annunci.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.