Free To X, la ricarica in autostrada arriva anche sulla A8, per la prima volta da ambo i lati

Another ICT Guy

Free To X, la ricarica in autostrada arriva anche sulla A8, per la prima volta da ambo i lati

Free To X è la nuova divisione servizi di Autostrade, che tra le altre cose si occupa anche di creare il network di ricarica per auto elettriche sulle principali direttrici, per poter fare il pieno di elettroni senza necessità di uscire dalla rete autostradale.

Dopo le prime quattro installazioni in altrettante aree di sosta (A1 Secchia Ovest, A1 Flaminia Est, A1 San Zenone Ovest, A14 Conero Ovest) c’era stato un periodo di pausa. Ma in questi giorni abbiamo scovato un nuovo cantiere (o per meglio dire, due cantieri) sulla A8.

Free To X

Due cantieri perché presso le aree di servizio Brughiera Ovest e Est, in prossimità delle uscite per Castronno a Gazzada, in provincia di Varese, sono in corso i lavori per installare colonnine Free To X in ambo i lati dell’autostrada, che per la prima volta dunque sarà servita in ogni senso di marcia.

Al momento ci sono i soliti striscioni che Free To X usa per coprire le aree di lavoro, ed è presente poco più che uno scavo, ma secondo le informazioni che abbiamo reperito dagli operai, in circa due mesi dovrebbero essere operativi i punti di ricarica.

Free To X

Dal punto di vista tecnico non ci si aspettano sorprese, con le solite colonnine hypercharger prodotte da Alpitronic, in grado di ricaricare ad una potenza massima di 300 kW. Non ci sono notizie sul numero di stalli, ma viste le scelte nelle precedenti location, è plausibile attendersi due colonnine per un massimo di quattro postazioni, per ciascun lato dell’autostrada.

Free To X dovrà inoltre velocizzare i lavori, poiché ha promesso 100 installazioni entro il 2023, e queste sarebbero solo rispettivamente la quinta e la sesta. 

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *