FIFA 22 e non solo: Electronic Arts butta fuori la Russia dai suoi videogiochi

Another ICT Guy

FIFA 22 e non solo: Electronic Arts butta fuori la Russia dai suoi videogiochi

FIFA 22, FIFA Mobile, FIFA Online e NHL 22: Electronic Arts ha bandito la nazionale russa e tutti i club dai suoi titoli sportivi. L’annuncio è arrivato nelle scorse ore sui canali social del famoso editore di videogiochi. “EA Sports è solidale con il popolo ucraino e, come tante voci in tutto il mondo del calcio, chiede la pace e la fine dell’invasione dell’Ucraina”, si legge nella dichiarazione rilasciata tramite Twitter.

“In linea con i nostri partner di FIFA e UEFA, EA Sports ha avviato processi per rimuovere la nazionale russa e tutti i club russi dai prodotti EA Sports FIFA, tra cui: FIFA 22, FIFA Mobile e FIFA Online. Stiamo anche valutando attivamente le modifiche correlate ad altre aree dei nostri giochi. Manterremo le nostre comunità aggiornate su qualsiasi azione intrapresa e ringraziamo i giocatori per la loro pazienza mentre lavoriamo a questi aggiornamenti”. EA si allinea quindi al mondo dello sport (quello in carne e ossa) che ha preso provvedimenti contro la Russia, tra i quali spostare la finale di Champions League da San Pietroburgo a Parigi.

Anche la NHL ha sospeso i rapporti commerciali con la Russia. EA Sports, di conseguenza, ha deciso di rimuovere i team russi e bielorussi da NHL 22 “nelle prossime settimane”. In tutto il settore dei videogiochi, le aziende hanno risposto con ingenti donazioni a organizzazioni umanitarie e supporto per il personale con sede in Ucraina.

Nel contempo, il vice primo ministro Mykhailo Fedorov, come fatto con altri attori del mondo hi-tech, ha esortato Xbox e PlayStation a lasciare il mercato russo, ma non solo: ha chiesto di bloccare gli account russi e bielorussi, cancellare tornei e bannare giocatori per fare pressione sull’opinione pubblica russa (affinché porti Putin a porre fine al conflitto).

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.