Venus Optics annuncia quattro nuove ottiche cine Laowa per MQT

Another ICT Guy

Venus Optics annuncia quattro nuove ottiche cine Laowa per MQT

Venus Optics ha annunciato nelle scorse ore quattro nuove ottiche cine sotto il brand Laowa. Si tratta di soluzioni che cercano di coprire le esigenze di diverse tipologie di utenti accomunati dall’utilizzo di dispositivi che utilizzano il formato MQT (Micro Quattro Terzi). Lo stesso produttore consiglia le consiglia per l’utilizzo su droni, per vlogger, per chi possiede una Black Magic Pocket Cinema Camera 4K, una Z-CAM M4 4K ma anche una Panasonic Lumix GH5.

venus optics

La società ha così ampliato il suo portafoglio prodotti aggiungendo alla lista Laowa 6mm T2.1 Zero-D Cine MFT, Laowa 10mm Zero-D T2.1 Cine MFT, Laowa 17mm T1.9 Cine MFT e Laowa 50mm T2.9 Macro Apo Cine MFT. Come si può notare c’è un’ampia varietà di scelta tra le nuove ottiche cine proposte così da accontentare le diverse esigenze (anche tra quelle riportate sopra). Di seguito le caratteristiche tecniche. Questi modelli si vanno a unire a quello annunciato in precedenza, il Laowa 7.5mm T2.1 MFT Cine.

Le nuove ottiche cine Laowa di Venus Optics

Iniziando con la prima tra le nuove ottiche cine presentate da Venus Optics troviamo la Laowa 6mm T2.1 Zero-D Cine MFT. Si tratta di un’ottica rettilineare particolarmente con un angolo di visione particolarmente ampio (122°) e che sfrutta la struttura Zero-D per ridurre significativamente le distorsioni. Il produttore la consiglia per spazi stretti, architettura, close-up e vlog. Come intuibile dal nome l’apertura è pari a T2.1 mentre la minima distanza di messa a fuoco è di 9 cm (con supporto al follow focus). Grazie alla struttura compatta e leggera (180 grammi) è impiegabile anche su droni supportando anche filtri anteriori da 58 mm. Il prezzo ufficiale in Italia è di 689 euro (+IVA).

venus optics

La seconda ottica è la Laowa 10mm Zero-D T2.1 Cine MFT. Come intuibile quest’ottica è meno grandangolare rispetto alla precedente fermandosi a un angolo di visione di 96°. Ci sono però alcune caratteristiche comuni come l’apertura di T2.1 e l’impiego della tecnologia Zero-D per ridurre la distorsione dell’immagine. La minima distanza di messa a fuoco tocca i 12 cm (con supporto al follow focus) mentre il peso è lo stesso del modello precedente (180 grammi) consentendone l’utilizzo su droni. Come la precedente, il produttore la consiglia per spazi stretti, architettura, close-up e vlog. Anteriormente è possibile impiegare filtri a vite da 49 mm. Il prezzo ufficiale è di 540 euro (+IVA).

laowa

Sempre Venus Optics ha introdotto anche la nuova Laowa 17mm T1.9 Cine MFT che punta su una maggiore luminosità (T1.9) riducendo però l’angolo di visione rispetto ai modelli precedenti, arrivando a 65°. essendo un’ottica meno grandangolare rispetto alle altre due non è stata impiegata la tecnologia Zero-D. La minima distanza di messa a fuoco è pari a 15 cm (con supporto al follow focus) e la struttura consente anche di ridurre il peso fino a 175 grammi. Anteriormente è installabile un filtro da 58 mm e il produttore la consiglia per close-up, riprese con poca luce e B-roll. Il prezzo ufficiale in Italia è pari a 390 euro (+IVA).

venus optics

Infine l’ultimo modello che si va ad aggiungere alla serie del produttore è il Laowa 50mm T2.9 Macro Apo Cine MFT. In questo caso si punta a realizzare riprese macro fino a un ingrandimento di 2:1 e potrebbe anche essere impiegata per ritratti, close-up e B-roll. La minima distanza di messa a fuoco è pari a 13,5 cm (c’è ancora il supporto al follow focus) con Venus Optics che ha puntato anche in questo caso a realizzare una soluzione compatta e leggera. Anteriormente è ancora possibile installare filtri a vite da 49 mm. Il prezzo ufficiale è di 540 euro (+IVA).

laowa

Idee regalo,
perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.