Ucraina: Anonymous attacca sito controllo del gas russo

Another ICT Guy

Ucraina: Anonymous attacca sito controllo del gas russo

Nuovo attacco hacker di Anonymous contro un sito della rete di controllo del gas russo. Si tratta del Russian Linux terminal di Nogir, nel nord dell’Ossezia. “Abbiamo cambiato i dati e alzato così tanto la pressione del gas da causare quasi un incendio”, si legge in un tweet dei piraati informatici. “Ma così non è stato – si aggiunge – per la rapida azione di un responsabile”.

La cyber-offensiva di Anonymous è stata lanciata venrdì scorso nei confronti della Russia, progressivamente sono stati mandati in tilt i principali siti governativi di Mosca, Cremlino e ministero della Difesa compresi. All’avanzata dei carri armati in Ucraina, il movimento di hacker risponde con l’attacco digitale provando a far tacere i mezzi di propaganda russi e garantendo, invece, la miglior connessione online del popolo ucraino.
   

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.