Google Maps disabilita temporaneamente il monitoraggio del traffico in Ucraina

Another ICT Guy

Google Maps disabilita temporaneamente il monitoraggio del traffico in Ucraina

Google ha deciso di disabilitare temporaneamente la funzionalità di segnalazione del traffico in tempo reale presente in Google Maps per quanto riguarda l’Ucraina allo scopo di non fornire informazioni che potrebbero essere sfruttate dall’esercito russo per coordinare le operazioni militari.

La funzionalità di monitoraggio del traffico fa uso dei dati di posizione, opportunamente anonimizzati, degli smartphone così da mostrare agli utenti eventuali ingorghi sulle strade o quali attività commerciali e negozi sono insolitamente affollati. Si tratta di informazioni che potrebbero essere utilizzate dagli invasori per pianificare spostamenti o attacchi, o anche prevedere gli spostamenti degli ucraini: Jerry Lewis del Middlebury Institute, un esperto di open source intelligence, ha infatti affermato di aver riscontrato alcuni segnali dell’invasione russa all’inizio di giovedì scorso dopo che su Google Maps sono stati visti insoliti ingorghi stradali al confine ucraino. E’ possibile che i dati degli smartphone in questo caso provenissero da civili fermati ai posti di blocco.

L’azienda di Mountain View ha spiegato che la decisione di disattivare temporaneamente tali funzionalità è stata presa allo scopo di proteggere la sicurezza dei cittadini ucraini, e dopo aver consultato le autorità del Paese. Le funzionalità sono ora disattivate per quanto riguarda l’uso generico di Google Maps, ma possono essere ancora disponibili nella modalità di navigazione passo-passo.

Vi sono alcuni precedenti illustri in cui applicazioni comprendenti servizi e funzionalità di mappatura hanno portato all’attenzione pubblica informazioni riservate. Per esempio è noto il caso di Strava e delle informazioni legate alla posizione di basi militari statunitensi desunte dai percorsi di allenamento dei soldati.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.