Battlefield 2042: rimosso un elicottero inopportuno dopo i fatti in Ucraina

Another ICT Guy

Battlefield 2042: rimosso un elicottero inopportuno dopo i fatti in Ucraina

DICE ha messo a disposizione dei giocatori, e subito dopo rimosso, una skin molto particolare per la fazione russa di Battlefield 2042. La skin sfoggiava un perfido sorriso sulla parte frontale di un elicottero e la software house di Battlefield ha deciso di rimuoverla dicendo che non era “il momento migliore per questo tipo di ricompensa”.

Guerra tra Russia e Ucraina: anche Battlefield 2042 reagisce

Da un po’ di tempo, lo sparatutto online offre ricompense per i giocatori che completano le sfide settimanali: si può trattare di equipaggiamento per gli specialisti o di skin per le armi e i veicoli. La skin in questione, chiamata “Grin Reaper”, è stata considerata troppo aggressiva, anche perché ricordava alcune decalcomanie usate sui veicoli militari nella prima guerra mondiale. Con la rapida escalation a cui abbiamo assistito in Ucraina, quindi, DICE ha deciso di ritirare la skin.

Battlefield 2042 elicottero

Tuttavia, la rimozione di questo contenuto sembra in contraddizione con il messaggio che il gioco continua a trasmettere. Battlefield 2042, infatti, racconta di un conflitto militare di un ipotetico futuro in cui solo due fazioni sono rimaste in guerra, con i giocatori che, casualmente, all’inizio della partita possono essere assegnati alla Russia, senza avere la possibilità di cambiare fazione.

La skin rimossa non è stata sostituita: DICE afferma che “le missioni settimanali torneranno” entro questa settimana e non ha escluso che la skin possa essere nuovamente offerta in futuro. Allo stesso tempo, la decisione di DICE non sembra risolvere il problema del messaggio militare che il gioco veicola, che acquisisce una connotazione più grave alla luce degli eventi che si verificano in Ucraina.

Già in passato, del resto, una skin di Battlefield 2042 ha ricordato un’escalation di tensione tra Russia e Ucraina. Questa faceva riferimento all’annessione russa della Crimea nel 2014 e, in particolare, agli “Omini verdi”, una fazione di unità delle forze speciali russe non contrassegnate che Vladimir Putin indicò come unità ribelli locali ma che giocò un ruolo molto importante nel processo di annessione della Crimea. DICE a novembre rimosse la skin che ricordava gli “Omini verdi”.

Battlefield 2042 Omini Verdi

Durante le feste di natale, il gioco militare di DICE è stato al centro di un’altra polemica che ha riguardato le skin. Quando è stato annunciato che sarebbe stata introdotta una skin con Babbo Natale che imbraccia un fucile la community di Battlefield 2042 si è divisa sull’opportunità di inserire un contenuto di questo tipo. DICE ha ricevuto critiche sia al momento dell’annuncio del rilascio della skin sia quando ha fatto sapere che non l’avrebbe inserita dopo le rimostranze della community.

Non è la prima volta che i videogiochi vengono associati alla guerra tra Russia e Ucraina: alcuni tra i video usati dagli organi di informazione, infatti, si è scoperto provenire da videogiochi.

Idee regalo,
perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.