Ucraina: Agenzia cyber Italia, occhio a malware ‘wiper’

Another ICT Guy

Ucraina: Agenzia cyber Italia, occhio a malware ‘wiper’

Occhio al malware ‘HermeticWiper’ usato nei giorni scorsi in azioni contro agenzie governative e banche ucraine: può distruggere i dati presenti su un dispositivo, minando anche il corretto funzionamento sistema operativo in esecuzione. L’allarme arriva dall’Agenzia per la cybersicurezza nazionale nel giorno dell’attacco russo all’Ucraina, che invita le aziende e le amministrazioni italiane ad “implementare urgentemente gli indicatori di compromissione disponibili” sul sito del Csirt (il team di risposta in caso di incidenti che opera nell’ambito dell’Agenzia) ed “elevare il livello di attenzione adottando in via prioritaria, le azioni di mitigazione” segnalate.

Gli esperti fanno risalire la creazione del malware allo scorso 28 dicembre, cosa che farebbe pensare come l’attacco fosse in preparazione da due mesi. Non ci sono, al momento, prove che attribuiscano questi cyber-attacchi alla Russia. In passato gli Stati Uniti avevano formalmente indicato uomini della Gru, l’agenzia di intelligence di Mosca, come parte di un gruppo di hacker chiamato Sandworm responsabile di azioni ostili verso l’Ucraina. Il Cremlino ha sempre smentito.
   

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.