Da LG il monitor professionale OLED da 65 pollici 65EP5G

Another ICT Guy

Da LG il monitor professionale OLED da 65 pollici 65EP5G

La qualità dei televisori attualmente sul mercato, a volte, li rende delle alternative ai monitor anche in ambito professionale. LG spesso declina i suoi pannelli sia in soluzioni consumer, sia in apparecchi dedicati la mercato professionale e ora ha deciso di aggiungere al suo catalogo Pro anche un colossale monitor UltraFine OLED Pro da 65 pollici.

LG Business Solutions presenta così il monitor professionale 65EP5G, nuovo arrivato della gamma UltraFine OLED Pro: dotato di schermo 4K UHD (3.840×2.160 pixel) ha il classico aspect ratio 16:9, tipico dei TV, e luminosità variabile da 200 a 1000 nit di picco, con angolo di visione di fino a 178 gradi.

Il pannello OLED mette a disposizione tutti i vantaggi che gli utilizzatori TV conoscono: neri profondi e copertura dello spazio colore DCI-P3 che arriva al 98,5%. Per queste ragioni LG 65EP5G gioca molto bene le sue carte per le produzioni in ambito broadcast e per adattarsi al meglio alle esigenze professionali mette a disposizione 4 ingressi SDI e porta SFP+. La dotazione di serie prevede anche 2 ingressi HDMI, Genlock, controlli seriali e IP.

Per risultati ottimali non manca la possibilità di effettuare la calibrazione con il software proprietario LG SuperSign WB o in alternativa con il più comune CalMAN. Supporta inoltre dispositivi programmabili LUT 1D e 3D per una rapida selezione dei profili di calibrazione dei colori e risponde agli standard EYESAFE per un ridotto impatto dalla luce blu emessa dallo schermo verso gli occhi dell’utilizzatore.

L’interfaccia utente del monitor 65EP5G offre una serie di opzioni per il controllo della qualità delle immagini e la memorizzazione dei preset in modo che possano essere richiamati rapidamente tramite i tasti funzione posti sul pannello di controllo frontale.

Oltre alle classiche regolazioni di luminosità, contrasto e colori, è possibile usufruire di strumenti professionali quali Scan Option, Aspect Ratio, Zoom, Color Temp., RGB Gain, EOTF (Electro-Optical Transfer Function), Color Space, Mono/Blue-only, Marker, Vectorscope/Waveform, Time Code, HDR/SDR Monitoring, UMD (Under Monitor Display), Pattern, Audio Level Meter, etc.

Anche a livello di interfaccia troviamo importanti ottimizzazioni con un pannello di controllo frontale che include i tasti funzione, la manopola di selezione e i led di stato.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.