Rivelati alcuni dettagli del super-teleobiettivo RF1200mm F8 L IS USM di Canon

Another ICT Guy

Rivelati alcuni dettagli del super-teleobiettivo RF1200mm F8 L IS USM di Canon

Con l’arrivo lo scorso anno della nuova mirrorless sportiva professionale Canon EOS R3, il produttore nipponico non poteva non pensare anche a dei super-teleobiettivi dedicati con il nuovo attacco RF. Questi potrebbero essere impiegati sia per fotografie sportive sia per quelle naturalistiche, il tutto aspettando la nuova EOS R1 che potrebbe essere un’ulteriore “arma” nel portafoglio prodotti del produttore.

canon eos r3

In queste ore sono state diffuse alcune informazioni sul nuovo super-teleobiettivo RF1200mm F8 L IS USM (che accompagnerà l’RF800mm F5.6 L IS USM). Questo modello promette lunghezze focali elevate (ulteriormente incrementabili con dei teleconverter) affiancandosi ad altri due modelli già annunciati in passato: l’RF400mm F2.8 L IS USM (che punta sull’ampia apertura massima) e l’RF600mm F4 L IS USM. Questo permetterà di completare il classico quartetto dei teleobiettivi professionali con lunghezze focali da 400mm, 600mm, 800mm e 1200mm.

Canon: i super-teleobiettivi RF800mm F5.6 L IS USM e RF1200mm F8 L IS USM

La presentazione dei prodotti dovrebbe avvenire nella giornata di domani svelando così tutte le caratteristiche ufficiali dei nuovi RF800mm F5.6 L IS USM e RF1200mm F8 L IS USM. Nel frattempo sono state rivelate, attraverso diversi rumors, molte informazioni legate al secondo.

Stando a quanto riportato l’RF1200mm F8 L IS USM peserà solamente 250 grammi in più dell’RF600mm F4 IS USM arrivando così a un totale di 3,34 kg. La struttura ottica prevederà l’impiego di due grandi elementi in fluorite, una lente super ED e una ED per migliorare il contrasto e la risoluzione. Non mancano anche una lente Super UD e una UD che è posizionata verso la parte finale dell’obiettivo (quindi verso la fotocamera) così da ridurre l’aberrazione cromatica. Due sono i rivestimenti: SSC (Super Spectra Coating) e ASC (Air Sphere Coating) oltre a un rivestimento al fluoro per l’elemento più esterno. Il diaframma impiega invece 9 lamelle per esaltare il bokeh.

super-teleobiettivo canon

In termini di design molto è condiviso con l’RF600mm F4 IS USM compreso il gruppo di lenti frontali. La minima distanza di messa a fuoco del Canon RF1200mm F8 L IS USM è pari a 4,3 metri contro i 4,2 metri del 600mm. L’anello di messa a fuoco, in modalità manuale, è regolabile su tre velocità mentre si possono salvare due impostazioni differenti per la messa a fuoco richiamabili velocemente.

La stabilizzazione dell’immagine potrà agire su quattro livelli garantendo il supporto al panning e a diverse modalità di interazione correggendo fino a 4 stop. Ovviamente non manca il supporto ai teleconverter, come l’1.4X e il 2.0X, arrivando così a una una lunghezza focale di 1680 mm (apertura massima di f/11) e 2400 mm (apertura di f/16). Come scritto sopra, la presentazione dovrebbe essere fissata per domani, almeno stando a una pagina ufficiale cinese su Weibo.

Idee regalo,
perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.