Amazon Echo Show 15, debutta la cornice connessa con Alexa

Another ICT Guy

Amazon Echo Show 15, debutta la cornice connessa con Alexa

(ANSA) – MILANO, 18 FEB – Dopo i preordini di fine gennaio,
Amazon porta in Italia il suo Echo Show 15, il più grande
dispositivo connesso con Alexa del gruppo. Grazie ad un display
da 15,6 pollici, in pratica le dimensioni di un portatile, Echo
Show 15 si posiziona come un oggetto da arredo, oltre che uno
strumento utile per ottenere informazioni, guardare serie tv e
controllare la propria vita professionale e privata tramite
notifiche, oggetti connessi e molto altro. Echo Show 15, in
vendita a 249,99 euro, permette un’esperienza utente
personalizzata con la tecnologia visual id. Questa si traduce
nella possibilità di riconoscere le persone che si posizionano
davanti al pannello, per mostrare ad ognuno le informazioni che
si ritengono più utili, dal meteo agli appuntamenti in agenda.
    Ogni immagine utilizzata per creare il profilo visual id viene
criptata e memorizzata sul dispositivo, con i dati che possono
essere cancellati in qualsiasi momento. Echo Show 15 può anche
integrarsi perfettamente nell’ambiente grazie alla funzionalità
Cornice Foto, che trasforma il display in una cornice a tutto
schermo, mostrando le foto più belle degli album da Amazon
Photos, o immagini e disegni precaricati a tema artistico,
naturalistico o di viaggio. Sullo speaker con schermo, Amazon ha
integrato anche l’inserimento dei widget, come accade sugli
smartphone, per accedere in maniera veloce alle app preferite.
    Ad esempio, ce n’è uno dedicato ai dispositivi per la smart
home, se supportati da Alexa. La visualizzazione
picture-in-picture consente invece di guardare la propria serie
preferita e nel frattempo tenere d’occhio la camera dei bambini
o gli altri ambienti in cui sono presenti le webcam. Echo Show
15 è progettato con diversi elementi di protezione della
privacy, tra cui il pulsante per spegnere i microfoni e la
telecamera, il copri-telecamera integrato e la possibilità di
visualizzare ed eliminare le registrazioni vocali. (ANSA).
   

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.