Ecco Andromeda OS in uso: il sistema operativo Microsoft che non ha mai visto la luce

Another ICT Guy

Ecco Andromeda OS in uso: il sistema operativo Microsoft che non ha mai visto la luce

Prima di buttarsi sul Surface Duo, basato su sistema operativo Android, Microsoft stava sviluppando un Surface tascabile alimentato da una versione personalizzata di Windows. Il dispositivo era noto internamente come Andromeda ed è stato raccontato a più riprese da diverse fonti, ovviamente sotto forma di indiscrezioni. Dopo anni da quei leak, nelle scorse ore Andromeda OS è stato mostrato funzionante su un Lumia 950.

Pubblicato da Windows Central, il video mostra come Microsoft fosse vicina a lanciare un successere del suo sistema operativo Windows 10 Mobile. Andromeda OS non era chiaramente pensato per essere eseguito su Lumia 950, tuttavia all’epoca gli ingegneri utilizzavano i dispositivi disponibili per i primi test, non avendo ancora a disposizione prototipi funzionanti a doppio schermo. Quella mostrata dalla fonte è una versione embrionale di un sistema operativo pensato, di fatto, per essere installato su uno smartphone dual-screen.

Andromeda OS mostrato per la prima volta in video, ad anni dalla sua cancellazione

Il design del software è chiaramente ispirato ai canoni stilistici di Windows 10 Mobile, mentre una delle differenze con quest’ultimo è la possibilità di utilizzare la schermata di blocco come se fosse un foglio per prendere appunti e note senza la necessità di lanciare un’app dedicata. Ci sono anche alcune componenti che ricordano implementazioni che abbiamo già visto su Surface Duo, come ad esempio le gesture o il supporto dell’interfaccia a doppia finestra tipica dei device dual-screen, ma la stragrande maggioranza degli elementi della UI ricorda Windows Phone.

Quello che vediamo in video è un pezzo di storia che non si è mai concretizzato: Microsoft ha creduto su Andromeda e l’ha sviluppato con un sistema operativo proprietario, per poi invece proporre un concetto simile sul piano hardware ma basato su sistema operativo Android. Surface Duo è stato rilasciato ed è stato sostanzialmente un flop commerciale, e il suo successore non sembra andare molto meglio. L’azienda ha anche annunciato Surface Neo, un dispositivo a doppio schermo di dimensioni superiori con Windows 10X, ma è stato anch’esso cancellato dai piani insieme al sistema operativo.

Adesso l’azienda punta su Windows 11, dando la possibilità ad aziende di terze parti di sfruttarlo per dispositivi a doppio schermo o pieghevoli. Settori che però, ad oggi, non sono ancora stati accolti troppo calorosamente dal pubblico.

Idee regalo,
perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.