Respawn al lavoro su un nuovo FPS single player: non fa parte della serie Titanfall

Another ICT Guy

Respawn al lavoro su un nuovo FPS single player: non fa parte della serie Titanfall

Respawn Entertainment è al lavoro su un nuovo sparatutto in prima persona single player, secondo alcune voci provenienti dall’interno dell’industria dei videogiochi. La software house ha intrapreso il nuovo progetto nonostante la recente notizia delle dimissioni di Mohammad Alavi, direttore creativo di Respawn che ha deciso di lasciare l’azienda dopo 11 anni per perseguire “una nuova avventura”.

Un progetto di lunga durata in Respawn, con ambizioni da Tripla A

Secondo quanto si era appreso lo scorso anno da un’offerta di lavoro, Alavi sarebbe stato il responsabile principale proprio di un nuovo titolo single player di Respawn. Jeff Grubb di VentureBeat, sempre bene informato sui fatti, ha fatto sapere che lo sviluppo del nuovo progetto è ancora in corso, nonostante l’addio del suo responsabile principale.

Titanfall

Non è l’unico lavoro in corso presso Respawn, la quale continua a migliorare Apex Legends e sta lavorando sul seguito di Star Wars Jedi: Fallen Order. Secondo le fonti di Grubb, la nuova avventura single player di Respawn ha ambizioni da titolo Tripla A e vedrà lo studio impegnato ancora una volta a rivisitare il genere degli sparatutto in prima persona, con i suoi designer che si concentreranno in particolare su “mobilità” e “stile” come aspetti cardine del progetto.

Una descrizione che potrebbe richiamare alla mente un’altra serie di Respawn molto amata, vale a dire Titanfall. Ma è lo stesso Grubb ad allontanare categoricamente questa ipotesi: secondo quanto ha appreso, infatti, il nuovo progetto non sarà un sequel di Titanfall.

L’annuncio ufficiale di questo nuovo gioco potrebbe non essere immediato, anche perché i lavori richiederanno sicuramente molto tempo. Secondo quanto abbiamo appreso recentemente, inoltre, Vince Zampella, fondatore e CEO di Respawn, prenderà le redini della serie Battlefield.

Idee regalo,
perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *