Chrome, ecco come abilitare i menu contestuali in stile Windows 11 sul browser Google

Another ICT Guy

Chrome, ecco come abilitare i menu contestuali in stile Windows 11 sul browser Google

Google sta sperimentando con i nuovi menu contestuali su Chrome affinché il loro design sia coerente con Windows 11. E, con il rilascio di Chrome 96 nel canale stabile, i nuovi menu sono disponibili per tutti gli utenti. Disponibili, ma non attivi di default: in questa pagina vi spieghiamo come abilitarli non solo su Windows 11, ma anche sulle altre versioni di Windows.

Si tratta di un cambio solo estetico, tuttavia chi avesse già installato Windows 11 e volesse un’interfaccia utente più in linea con gli standard del nuovo OS anche per il proprio browser, può abilitare adesso i nuovi menu contestuali sullo stile di Windows 11. I nuovi menu avranno così angoli più arrotondati e una distanza superiore rispetto al passato per quanto riguarda i diversi elementi presenti al loro interno.

Chrome, come attivare i menu contestuali in stile Windows 11

Per attivare i menu contestuali in stile Windows 11 su Chrome è necessario accedere alla pagina Experiments, in cui sono presenti i flag per attivare le feature sperimentali del browser di Google. Per abilitare i nuovi menu è necessario avere installato Chrome 96 (si può verificare la versione nelle Impostazioni, nella schermata Informazioni su Chrome): una volta fatto accedere alla pagina Experiments inserendo nella barra degli indirizzi chrome://flags. Qui cercare infine Windows 11 Style Menus.

Nel menu a tendina contestuale all’opzione è infine necessario Enabled – All Windows Versions, e infine riavviare il browser. La procedura dovrebbe funzionare sia su Windows 10 sia su Windows 11.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *