Nintendo Switch: sull’eShop arriva finalmente l’app di Twitch

Another ICT Guy

Nintendo Switch: sull’eShop arriva finalmente l’app di Twitch

Con un ‘leggero’ ritardo rispetto alla concorrenza, Nintendo introduce Twitch sulla sua console ibrida. L’app dedicata al popolare servizio di livestreaming approda ufficialmente su Switch, consentendo a milioni di utenti di seguire eventi eSport e musicali e i propri streamer preferiti dal piccolo schermo della loro console – o da uno schermo più grande, grazie alla modalità TV. L’applicazione è ora disponibile al download gratuito sul Nintendo eShop.

Twitch su Nintendo Switch: dove trovarla e cosa offre

Tutti i possessori di Nintendo Switch possono ora scaricare l’app di Twitch sulla propria console: basterà visitare la pagina del prodotto sul Nintendo eShop e avviare il download gratuito del file, dal peso di circa 31 MB. Sulla console ibrida, la piattaforma di livestreaming propone la stessa interfaccia vista sulle controparti di Sony e Microsoft.

nintendo switch

Il design essenziale dell’app evidenzia i principali comandi e l’opzione per il login. Collegando il proprio account Twitch a Nintendo Switch potrete continuare a seguire i vostri content creator preferiti o scoprire nuovi streamer, cercando contenuti live nella schermata Sfoglia.

Come si legge nel comunicato ufficiale, con Twitch su Switch potrete:

  • Accedere al vostro account Twitch per raggiungere facilmente tutti i canali che seguite
  • Cercare contenuti live per categoria
  • Cercare per trovare nuovi streamer e nuove streamer
  • Guardare i VOD e le clip dai profili degli streamer e delle streamer
  • Approfittare dello schermo grande con la modalità TV, o godervi i contenuti ovunque con la modalità portatile

iOS: addio ai token abbonato, benvenuti abbonamenti periodici

Mentre Twitch approda finalmente sulla console Nintendo, gli utenti iOS accolgono un’importante novità. Grazie all’ultimo aggiornamento rilasciato su App Store, gli utenti in possesso di un dispositivo Apple possono ora acquistare gli abbonamenti periodici, feature che rimpiazza i vecchi ‘token abbonato iOS’ introdotti per la prima volta nel 2019.

twitch ios

“Ora l’utenza iOS che desidera abbonarsi attivamente a un canale non smetterà mai di godere dei vantaggi per gli abbonati e non interromperà mai il decorso dell’abbonamento. Abbiamo anche semplificato l’acquisto degli abbonamenti regalo singoli o alle community, così da favorire la diffusione dell’amore”, si legge nel post pubblicato sul blog ufficiale di Twitch.

E per gli utenti che possiedono ancora dei token? Possono ancora utilizzarli, oppure affidarsi direttamente ai nuovi abbonamenti periodici, dopo aver riscattato i token rimasti.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *