Il Black Friday è morto, anzi no. Consigli per capirci qualcosa nelle numerose offerte

Another ICT Guy

Il Black Friday è morto, anzi no. Consigli per capirci qualcosa nelle numerose offerte

Potevo firmare questo articolo come “redazione” ma ho deciso di metterci la faccia per raccontarvi una storia vera. Lavorando da oltre vent’anni nel settore della tecnologia, nella mia vasta cerchia di amici sono quello che, ad inizio novembre, viene tempestato di domande sul Black Friday. Qualcuno deve comprare il PC nuovo, altri lo smartphone, altri ancora diversi articoli più o meno legati al mondo della tecnologia e si rivolgono a me, come se avessi la risposta in tasca e i listini delle offerte, tutti e in anticipo, nella testa.

Una volta avevo le idee chiare almeno sul periodo, come molti altri nemmeno troppi attenti. “Aspetta il Black Friday“, dicevo qualche anno fa. Su Amazon, infatti, in quel giorno e anche nel lunedì successivo, il Cyber Monday,
si concentravano tutte le offerte migliori. Cosa succede, col passare del tempo? Che le catene della grande distribuzione, sparse ovunque nel nostro Bel Paese ma anche altri shop online, mangiano la foglia. Anticipano molte offerte allettanti, consapevoli di avere una data certa in cui il concorrente Amazon farà le sue mosse migliori, ovvero l’ultimo venerdì di novembre. Sempre e comunque, da sempre.

Amazon Black Friday 2021

Arriviamo ad un paio di anni fa: Amazon, come se dicesse un “Ah, sì? Allora beccatevi questo“, inizia a distribuire alcune delle migliori offerte già nella prima parte del mese di novembre. Anche migliori di quelle del Black Friday, in diversi casi. Solo che a questo punto l’utente è spiazzato e quelli come me anche. Cosa dico agli amici? L’appassionato ha l’occhio per capire subito se l’offerta è di quelle imperdibili oppure no. L’utente comune, che magari aspetta il Black Friday per cambiare il televisore o il frigorifero, resta a bocca asciutta dopo aver visto sfilare sotto il naso prezzi ottimi, “quindi chissà al Black Friday“. In cui quegli articoli magari costano di più.

E’ successo l’anno scorso con molti articoli: nella settimana precedente il Black Friday era in offerta un TV Samsung da 55″, per fare un esempio, a
399€,
diventati poi 499€ nei giorni successivi, Black Friday compreso. La lista è lunga e comprende SSD, robot da cucina, articoli per la casa e via dicendo. Al Black Friday c’era un sacco di roba in offerta, sia chiaro, ma molte di quelle offerte precedenti no.

QUINDI?

Ho condiviso qui lo stesso consiglio riservato agli amici. Ormai è prassi: su Amazon ci saranno offerte vere, da Black Friday, nel corso di tutto il mese. Morale: moltissime offerte ci saranno ANCHE PRIMA del Black Friday e solo in quel momento. Se un articolo è in offerta ed è novembre, meglio valutarne l’acquisto senza aspettare che scenda ulteriormente perché ormai è un Black November, non più un Black Friday. Per capire se un articolo Amazon è in offerta “tosta”, potete sempre controllare sui numerosi siti di price tracking come
Keepa. Noi cercheremo di segnalare le offerte migliori, giorno per giorno, Black Friday o non Black Friday. Poi ognuno scelga con la propria testa e acquisti dove vuole, ma tutto questo discorso lo faccio per far capire che il Black Friday, come una volta, non esiste più. Ora è tutto più spalmato nell’arco dell’intero mese. Ci saranno offerte importanti al Black Friday, certo, moltissime. Ma non solo in quel giorno: altre, della stessa entità, ci sono già ora.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *