Canon EOS R1 arriverà nella seconda metà del 2022 e cercherà di contrastare Nikon Z 9

Another ICT Guy

Canon EOS R1 arriverà nella seconda metà del 2022 e cercherà di contrastare Nikon Z 9

Qualche giorno fa Nikon ha lanciato la sua fotocamera mirrorless di fascia alta (chiamata Z 9). Poco prima Canon aveva annunciato l’arrivo della sua prima soluzione mirrorless dedicata ai fotografi sportivi dal nome di EOS R3. Ma sappiamo ufficialmente che questo modello non è ancora la “punta di diamante”. Quella sarà Canon EOS R1 (nome provvisorio, ma molto probabile).

eos r3

I rumors si sono susseguiti nel corso dei mesi e la società nipponica ha comunque già messo in chiaro ufficialmente che arriverà in futuro una soluzione superiore a EOS R3. Non si tratta quindi di sapere “se” ma quando. In questi giorni nuove indiscrezioni hanno aggiunto qualche dettaglio a quello che potremo vedere in futuro.

Nuove informazioni non ufficiali su Canon EOS R1

Trattandosi di indiscrezioni ovviamente potrebbero essere parziali, errate o la società potrebbe modificare i piani futuri. Nonostante tutto la fonte si è rivelata spesso molto precisa nelle indicazioni e di per sé sono dettagli del tutto verosimili con quello che effettivamente ci si potrebbe aspettare da Canon.

Secondo quanto riportato, il lancio di Canon EOS R1 è atteso intorno al terzo trimestre del prossimo anno, ma la disponibilità effettiva potrebbe essere solamente per il quarto trimestre. Si tratterebbe quindi di una separazione temporale di circa un anno tra il lancio di questa nuova mirrorless e l’attuale EOS R3. Il prezzo del corpo macchina sarà sicuramente superiore a EOS R3 e EOS-1D X Mark III ma non è ancora chiaro di quanto. Quasi sicuramente non si raggiungeranno i 10 mila euro (appannaggio delle medio formato) ma probabilmente cifre intorno agli 8000/8500 euro.

eos canon

Se la fonte originaria delle informazioni ha descritto correttamente questo modello, ci troveremo in una situazione similare a Nikon Z 9. Quest’ultima infatti è sì pensata per i professionisti ma non necessariamente per i fotografi sportivi (pur potendola utilizzare per questi scopi). Nel caso di Canon EOS R1 ci si troverà di fronte a qualcosa di analogo “una tuttofare e un maestro in niente. Tranne che sarà padrona di tutto”, avrebbe detto la fonte.

Tra le incertezze c’è anche quella derivata dalla scelta di Canon di seguire i consigli degli utenti che nasceranno dall’utilizzo di EOS R3 (e della gamma mirrorless RF). Per questo le specifiche non sarebbero ancora state definite completamente.

Per capire un’altra analogia con Z 9 c’è anche il sensore. A differenza di fotocamere sportive come EOS-1D X Mark III (che hanno puntato su sensori con risoluzioni “limitate” a 24 MPixel), nel caso di Canon EOS R1 potremmo vedere un sensore con risoluzione di oltre 45 MPixel, superiore a quello di EOS R5 e a quello di Z 9. Come farà a gestire la mole di informazioni e a garantire prestazioni da “sportiva”? Lo vedremo. Non è ancora chiaro se ci sarà la capacità di riprendere video in 8K, ma non sarebbe così improbabile. Potrebbe anche mancare il global shutter ma potrebbe essere compensato da una velocità di gestione dei dati molto alta.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *