Asstel e Luiss Business School per un nuovo corso di studio

Another ICT Guy

Asstel e Luiss Business School per un nuovo corso di studio

(ANSA) – MILANO, 13 OTT – Asstel-Assotelecomunicazioni è
diventato partner dell’Executive Course della Luiss Business
School “Le Nuove Relazioni Industriali”. Il percorso si
inserisce nella più ampia cornice dell’Executive Programme in
Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane e si terrà a Roma
l’11 febbraio 2022, a Milano il 25 febbraio 2022 e a Belluno
l’11 marzo 2022. Obiettivo del programma è trasferire ai
partecipanti le conoscenze di base su quello che è il quadro
normativo e contrattuale di riferimento, collegandolo alle nuove
sfide derivanti dalla trasformazione digitale e dagli impatti
che questa ha generato sia sui processi organizzativi aziendali
che sugli strumenti di comunicazione adottati per fronteggiare
l’emergenza. Ogni modulo approfondirà le principali pratiche e
tecniche negoziali in materia di Relazioni Industriali e
spazierà dalle Relazioni Sindacali al Welfare aziendale. “La
digitalizzazione sta profondamente trasformando il mercato del
lavoro e i modelli di riferimento delle organizzazioni aziendali
e della leadership. Pertanto, è necessario promuovere programmi
di alta formazione che permettano di governare la trasformazione
in corso. Il mondo del lavoro è, infatti, alla ricerca di nuove
professionalità e di un aggiornamento continuo delle competenze,
per questo noi di Asstel crediamo che l’Executive Course della
Luiss Business School Le Nuove Relazioni Industriali possa
rappresentare un percorso innovativo indirizzato sia a studenti,
sia a lavoratori già in forza per approcciare in maniera
multidisciplinare e innovativa al mondo delle relazioni
industriali. L’obiettivo è di generare esperienza proprio
dall’incontro diretto con l’impresa e con nuovi saperi. Perché
spostare in avanti il proprio orizzonte è fondamentale per
anticipare i trend e vincere la sfida del futuro” ha commentato
il Direttore di Asstel, Laura di Raimondo. (ANSA).
   

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *