Le mirrorless APS-C di Canon con attacco RF in arrivo nella seconda metà del 2022?

Another ICT Guy

Le mirrorless APS-C di Canon con attacco RF in arrivo nella seconda metà del 2022?

Si torna ancora una volta a parlare delle fotocamere mirrorless con sensore APS-C che Canon potrebbe introdurre nei prossimi mesi. Attualmente non sembrerebbero esserci piani veramente definiti da parte del produttore mentre i rumors si susseguono nel corso del tempo.

canon mirrorless

Lo scopo, ancora una volta, sarebbe quello di sostituire la serie EOS M (il cui ultimo modello è l’EOS M50 Mark II, presentato a Ottobre 2020). Questo permetterebbe di utilizzare un unico attacco, quello RF, sia per le fotocamere full-frame che per le APS-C. Rimane l’incognita degli obiettivi pensati per queste fotocamere, ma è possibile che con il lancio dei nuovi modelli saranno anche annunciate soluzioni adeguate.

Le mirrorless APS-C di Canon con attacco RF in arrivo nel 2022?

Negli ultimi giorni è stata pubblicata una nuova indiscrezione che avrebbe dato una tempistica per la presentazione della nuova serie di fotocamere mirrorless APS-C da parte di Canon. Secondo quanto riportato ci saranno più modelli e saranno basati su sensori retroilluminati (BSI).

Purtroppo mancano ancora informazioni precise su quelle che saranno le specifiche dei modelli che vedremo sul mercato. Un limite principale di queste soluzioni sarà dato proprio dalla dimensione dell’attacco RF, pensato per ospitare ottiche full-frame di nuova generazione.

canon

A differenza, per esempio, di Fujifilm che può contare sull’attacco X pensato solamente per le APS-C e quindi di dimensioni più contenute, nel caso di Canon e dell’attacco RF questo potrebbe avere un impatto sulle dimensioni dei corpi macchina (e sul loro peso complessivo). Qualcosa di simile è possibile vederlo già ora con le soluzioni APS-C di Nikon (attacco Z) dove la baionetta occupa una porzione generosa del corpo macchina.

In passato altri rumors avevano indicato tre possibili nuove fotocamere Canon con sensore APS-C. Una sarà la soluzione che si posizionerà appena sotto i modelli full-frame garantendo prestazioni elevate ma con un prezzo un po’ più contenuto (R7). Ci sarà poi un modello per vlogger e per chi condivide spesso i propri video e scatti sui social (R8) che dovrebbe avere un prezzo ancora più basso e infine la soluzione d’ingresso (R9) che servirà a incuriosire chi non vuole necessariamente scattare fotografie con lo smartphone ma che non ha neanche un budget elevato.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *