New World: anche la versione finale rompe schede video costosissime

Another ICT Guy

New World: anche la versione finale rompe schede video costosissime

Non solo la versione beta, anche quella finale del nuovo MMORPG di Amazon New World sembra causare malfunzionamenti in presenza di schede video GeForce di ultima generazione dovuti a una combinazione di differenti fattori. New World, disponibile dalla giornata di martedì, non sembra quindi aver superato totalmente i problemi che lo affliggono e che hanno portato alla rottura anche di GeForce RTX 3090, schede già di per sé costosissime, ancora di più in questi mesi di shortage.

New World continua a rompere le schede video

Pare che New World consenta frame rate illimitato nelle schermate dei menù e che questo causi dei picchi di assorbimento della potenza della GPU. Situazione che, nel caso delle GPU di EVGA, mandava in tilt i chip, friggendoli. EVGA ha ammesso di essere responsabile di alcune sviste nelle saldature nell’area dei MOSFET di un piccolo lotto di schede. Tuttavia, faceva sapere che il numero di schede video così danneggiate non superava le due dozzine. In più, l’azienda corse rapidamente ai ripari, sostituendo gratuitamente tutte le schede video danneggiate..

New World

Amazon, dal canto suo, da una parte faceva sapere che la Closed Beta fosse sicura da giocare, ma al contempo rilasciava prontamente una patch per limitare il frame rate nei menù del gioco. Per questo, è abbastanza strano vedere delle segnalazioni molto simili a quelle della beta anche per la versione definitiva di New World.

Anche con il blocco degli fps abilitato tramite pannello di controllo NVIDIA e all’interno del gioco, alcuni giocatori hanno ravvisato guasti alle loro schede video, e non necessariamente si tratta di schede EVGA. Sembra che anche le GeForce prodotte da Gigabyte, infatti, possano incorrere in problemi simili.

Anche con le Gigabyte pare si verifichino picchi di carico sulla GPU con conseguenti schermata nera, chiusura improvvisa del gioco e guasto della scheda video. La ventola di quest’ultima va al 100% e poi la GPU smette di funzionare, secondo le segnalazioni. Anche il menù che consente di regolare il dettaglio visivo sembra soffrire di problemi di ottimizzazione: il motore grafico, a ogni minimo cambiamento alle opzioni grafiche, sembra cancellare l’intera scena e ripartire dal principio nel rendering delle componenti, portando il carico sulla GPU al 100%.

Detto questo, New World sta avendo un lancio di successo ed è adesso uno dei giochi che stanno appassionando maggiormente la community PC. Dopo i precedenti fallimenti nel mondo del gaming, quindi, Amazon sembra poter adesso contare su un titolo forte. Certo, deve chiarire il perché di questi malfunzionamenti con le GeForce più costose.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *