Due ragazzi di 9 e 14 anni guadagnano 30.000 dollari al mese minando Bitcoin ed Ethereum

Another ICT Guy

Due ragazzi di 9 e 14 anni guadagnano 30.000 dollari al mese minando Bitcoin ed Ethereum

Ishaan Thakur e Aanya Raj, due fratelli di soli 9 e 14 anni, hanno intrapreso con successo la strada del mining di criptovalute, arrivando a guadagnare 30.000 dollari al mese. I due fratelli di origine indiana hanno la loro sede attuale in Texas, dove vivono con i genitori.

“L’estrazione di criptovalute è proprio come l’estrazione di oro o diamanti”, afferma Ishaan. “Invece di usare le pale, estrai con i computer. Invece di trovare un pezzo d’oro o un diamante nella miniera, trovi una criptovaluta”.

Zune

Tutto comincia quasi per gioco, quando il fratello maggiore Ishaan Thakur consultando video su YouTube ha trasformato il suo computer da gaming in un impianto di estrazione di criptovalute, in particolare Bitcoin, Ethereum e Ravencoin.

Ad aprile i due fratelli hanno iniziato con l’Ethereum perché più semplici da minare e il loro primo giorno hanno guadagnato 3 dollari. I genitori hanno sostenuto sin dall’inizio la scelta dei figli che al posto di giocare ai videogiochi hanno deciso di conoscere la nuova tecnologia.

L’incredibile storia di due piccoli miner. Dalla scrivania al data center

Con il passare dei giorni e delle entrate, i due fratelli hanno deciso di fare il grande passo, ovvero aprire la propria compagnia di estrazione di crypto chiamata Flifer Technologies, grazie all’aiuto del padre. Qui il business dei due adolescenti cresce notevolmente, soprattutto con l’acquisto di nuove attrezzature e macchine come l’ASIC Antminer e le schede video NVIDIA GeForce RTX 3080 Ti capaci di estrarre anche Bitcoin.

“Ci siamo trasferiti dalla mia scrivania al garage, poiché in casa c’era troppo calore e rumore. Siamo diventati troppo grandi per il garage, dal momento che il calore e il rumore erano eccessivi”, dice Ishaan. “Ora usiamo il garage solo per costruire e testare piattaforme minerarie. Quando sono pronti, li trasferiamo in un data center professionale con aria condizionata nel centro di Dallas”.

Sebbene l’attività continui anche a casa, i fratelli affermano di utilizzare energia rinnovabile al 100% , in quanto si considerano rispettosi dell’ambiente. In totale, sia per la loro casa che per il data center, la bolletta elettrica costa poco meno di 3.000 dollari al mese.

I guadagni sono arrivati a toccare i 30.000 dollari al mese, e non sembrano accontentarsi. I due ragazzi ad agosto hanno affermato di voler arrivare a guadagnare 36.000 dollari nel mese di settembre.

Seguici sul nostro
canale Instagram,
tante novità in arrivo!

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *