Google Foto, cartella per nascondere immagini sensibili

Another ICT Guy

Google Foto, cartella per nascondere immagini sensibili

Google Foto estende una funzionalità denominata ‘Locked Folder’, cartella bloccata, che consente di nascondere immagini e filmati sensibili dalla libreria principale, proteggendo l’accesso con una password o con funzionalità biometriche. La funzione è già integrata in alcuni dispositivi Google e ora – spiega il sito The Verge – arriva per tutti i dispositivi con Android 6 o versioni successive.

La società di Mountain View ha annunciato a maggio la novità alla conferenza degli sviluppatori. Gli elementi nella Cartella bloccata non verranno visualizzati nella griglia di Foto, tra i ricordi, nelle ricerche o negli album e non saranno disponibili per altre app sul dispositivo che hanno accesso a foto e video. Di fatto è una cartella segreta, accessibile solo dal proprietario dell’account.

Per configurare la Cartella bloccata bisogna aprire l’app Google Foto, selezionare Raccolta, poi Utilità e poi Cartella bloccata: da qui seguire le istruzioni sullo schermo per sbloccare il dispositivo. Per salvare direttamente dalla fotocamera di Pixel alla Cartella bloccata, basta aprire l’app Fotocamera, nell’angolo in alto a destra, toccare Galleria di foto, poi Cartella bloccata e scattare una foto.
   

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *