Spot, il robot a quattro zampe, è il nuovo cane da guardia dello stabilimento Kia

Another ICT Guy

Spot, il robot a quattro zampe, è il nuovo cane da guardia dello stabilimento Kia

Hyundai Motor Group aveva acquisito sul finire dello scorso anno Boston Dynamics, spin-off del Massachusetts Institute of Technology di Boston specializzata nella progettazione e costruzione di robot. L’azienda era stata prima nelle mani di Google e in quelle di Softbank.

Abbiamo recentemente i robot bipedi Atlas cimentarsi nel parkour (con anche i video delle cadute) e esibirsi in complesse danze con Spot, il fratello a quattro zampe. Molti degli interessi si concentrano proprio su quest’ultimo modello, utilizzato anche dall’esercito francese per alcune esercitazioni.

Ora Spot diventa il cane da guardia di uno degli stabilimenti coreani di Hyundai Motor Group, in particolare quello da cui escono le auto a marchio Kia. Una versione ulteriormente migliorata di Spot, infatti, è entrata in servizio in fase di test presso lo stabilimento con compiti di monitoraggio.

Con fotocamere (normali e termiche) e 3D LiDAR, il cane robot è in grado di muoversi in modo autonomo all’interno della fabbrica e segnalare tempestivamente problemi, come ad esempio episodi di surriscaldamento che potrebbero preludere a incendi. In questa implementazione Spot può essere controllato da remoto tramite una pagina web sicura e fornire la visualizzazione in tempo reale delle ispezioni, anche con fotografie e rilevazioni termiche. In caso di bisogno gli operatori possono passare al controllo manuale del robot. Inoltre la piattaforma permette di controllare diversi Factory Service Safety Robot e monitorare simultaneamente diverse zone dello stabilimento. Il gruppo ha pubblicato un video per mostrare Spot all’opera.

In particolare la momento Spot viene utilizzato come supporto per i pattugliamenti dello stabilimento a tarda notte, ma anche come supervisore per rendere più sicuro il luogo di lavoro. Il test dovrebbe poi portare all’espansione della zona di azione del cane robot e aprire all’utilizzo anche presso altri stabilimenti del gruppo.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *