L’ultima conversione elettrica “sacrilegio” è una Porsche 911 con livrea Gulf

Another ICT Guy

L’ultima conversione elettrica “sacrilegio” è una Porsche 911 con livrea Gulf

In questi giorni è in corso il Salon Privé Concours d’Elégance, classica manifestazione dove al fianco di grandi classici dell’automotive ci sono anche auto moderne e nuove motorizzazioni. È durante questo evento che lo specialista di conversioni in elettrico Everrati ha presentato la sua ultima creazione.

Porsche 911 Gulf

Si tratta di una Porsche 911 degli anni ’90, a cui è stato completamente sostituito il powertrain e praticato un parziale restauro. Alcune componenti della carrozzeria sono state sostituite con pannelli di carbonio, per cercare di alleggerire il veicolo, compensando il maggior peso del sistema propulsivo.

Porsche 911 Gulf

Questo perché la 911 ora monta un pacco batteria al litio da 53 kWh, abbinato a un motore elettrico in grado di sprigionare 500 CV e 500 Nm di coppia, circa il doppio del motore originale. Secondo quanto dichiarato, l’autonomia arriva a 290 km per singola carica.

L’auto salta subito all’occhio anche per la livrea personalizzata, con i colori tipici delle Gulf edition. Non si tratta però di una violazione di copyright, ma Everrati ha aperto una collaborazione ufficiale con Gulf, e questa vettura è la prima delle Gulf Signature Edition con licenza ufficiale.

Porsche 911 Gulf

Per i nostalgici che non sopportano di vedere una Porsche d’annata che non emette rumore, ed i colori del produttore del mondo Oil su un’auto elettrica, al posteriore ci sono ancora i tubi di scarico, come retaggio del suo passato.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *