Horizon Forbidden West: upgrade da PS4 a PS5 solo con le limited edition

Another ICT Guy

Horizon Forbidden West: upgrade da PS4 a PS5 solo con le limited edition

Il 18 febbraio 2021, Horizon Forbidden West arriverà su PS4 e PS5 per raccontare la nuova storia di Aloy, carismatica protagonista di Horizon Zero Dawn (2017). L’action/adventure di Guerrilla Games è atteso da migliaia di giocatori che, per l’occasione, potranno mettere le mani su quattro diverse edizioni limitate: si parte dalla Digital Deluxe Edition Edition per arrivare all’immancabile Collector’s Edition, passando per la più ghiotta Regalla Edition.

Sony Interactive Entertainment ha mostrato il contenuto di tutti i bundle dedicati a Forbidden West, svelando un paio di informazioni che vale la pena segnalare.

Forbidden West: le Collector’s Edition non includono il disco fisico

I pre-ordini di Forbidden West sono ufficialmente aperti, come si legge nell’ultimo post pubblicato sul PlayStation Blog. “Horizon Forbidden West si svolge sei mesi dopo gli eventi di Horizon Zero Dawn. Aloy è una cacciatrice di Macchine che si spinge a ovest per indagare su una piaga misteriosa e letale. In queste terre inesplorate incontra nuove tribù e Macchine ancora più temibili. Insieme a vecchi amici e nuovi compagni di viaggio, deve sfidare questa nuova frontiera e trovare le risposte che le servono per salvare la vita sulla Terra”.

Chi non vede l’ora di vestire ancora una volta i panni di Aloy può scegliere tra cinque diverse edizioni di Horizon Forbidden West. Effettuando il pre-ordine della tradizionale Standard Edition (€79,99 per la versione PS5, €69,99 per quella PS4), i giocatori otterranno l’edizione fisica del gioco e due contenuti bonus – l’outfit e la lancia di Nora Legacy da usare nel gioco. In alternativa è possibile acquistare una delle limited edition presentate da Sony e Guerrilla Games.

Per i patiti del digital delivery, l’opzione raccomandata è la Digital Deluxe Edition (€89,99): il bundle, scaricabile direttamente dal PlayStation Store, include due abiti speciali (Carja Colosso d’élite e Tuono Nora d’élite), due armi speciali (arco corto Colosso Carja e fionda Tuono Nora), un pacchetto risorse da usare nel gioco, il Pezzo Squarciavento alfa per Batosta Meccanica – un minigioco da tavolo che troveremo all’interno dell’avventura -, posa e pitture facciali per la modalità Foto, l’artbook e la colonna sonora in formato digitale e, infine, la versione scaricabile di The Sunhawk, graphic novel basata su Zero Dawn.

horizon forbidden west

Sul fronte retail le opzioni d’acquisto diventano tre. Si parte dalla Special Edition, che include un’esclusiva custodia SteelBook, la copia fisica del gioco, un mini artbook e la colonna sonora digitale. Con qualche euro in più si può invece puntare alla Collector’s Edition, contenente la colossale statua del Tremorzanna e una statuina raffigurante Aloy; in aggiunta ci sono tutti i contenuti bonus della Digital Deluxe Edition, la SteelBook e il mini artbook della Special Edition.

L’edizione più ricca di Horizon Forbidden West è invece la Regalla Edition, dove troviamo la statua a tema Regalla del Tremorzanna e la statuina di Aloy, una replica del Focus con supporto personalizzato, due illustrazioni stampate, le repliche fisiche dei pezzi Solcasole e Squarciavento per Batosta Meccanica, una mappa in tela e tutti i contenuti digitali elencati poco fa. Questa limited edition, specifichiamo, viene venduta esclusivamente da GameStop.

horizon collector's edition

Un dettaglio importante: mentre la Special Edition includerà il disco fisico, la Collector’s e la Regalla Edition conterranno solo un codice per il download del gioco da riscattare tramite voucher sul PlayStation Store. Niente disco, dunque, per le edizioni più costose di Forbidden West. Una scelta che farà senz’altro discutere, ma che non desta particolari sorprese, vista la crescente popolarità del digital delivery presso i videogiocatori. In ogni caso, a innescare le polemiche della community è stata la strategia legata all’upgrade next-gen del gioco.

Upgrade da PS4 a PS5? Incluso solo nelle edizioni limitate

Ecco cosa si legge nel comunicato rilasciato sul PlayStation Blog: “Se effettuerai l’upgrade da PS4 a PS5, potrai trasferire i salvataggi da una piattaforma all’altra. Chi acquisterà le edizioni Digital Deluxe, Collector’s o Regalla Edition otterrà il programma Dual Entitlement per entrambe le versioni del gioco (PlayStation 4 e PlayStation 5)”.

horizon forbidden west

Dalla nota sono escluse la Standard Edition e la Special Edition menzionate poco fa. In parole povere, chi vorrà effettuare il passaggio dalla versione PS4 a quella PS5 di Horizon Forbidden West dovrà acquistare nuovamente il gioco, pagando il prezzo intero. Con Death Stranding: Director’s Cut, ricordiamo, Sony ha puntato a una strategia molto più “morbida”: i possessori del gioco originale possono ottenere la nuova edizione – in versione PS5 – al costo di 10 dollari.

L’ultima mossa di Sony ha già acceso le polemiche tra i giocatori e, in particolare, tra gli utenti PS4 che non possono ancora permettersi l’acquisto della console di nuova generazione – e, anche potendosela permettere, difficilmente ci riusciranno: trovare una PlayStation 5 è diventata la sfida più impegnativa del 2021.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *