Thales Alenia Space realizzerà due moduli per la stazione spaziale commerciale di Axiom Space

Another ICT Guy

Thales Alenia Space realizzerà due moduli per la stazione spaziale commerciale di Axiom Space

Lo Spazio rappresenta una nuova frontiera per il mercato e in tanti ci stanno puntando. Non si può non citare SpaceX ma anche Blue Origin e Virgin Galactic per quanto fatto nell’ultimo periodo. Ma ci sono altre realtà che stanno emergendo! Una di queste è Axiom Space che punterà sul turismo spaziale proprio in accoppiata con la società di Elon Musk, ma non solo! Questa società sarà aiutata anche da Thales Alenia Space grazie a un nuovo accordo.

Thales Alenia Space Axiom space

Secondo quanto riportato, è stato siglato un accordo da 110 milioni di euro che prevederà la fornitura di due moduli per la stazione spaziale commerciale di Axiom Space. Un nuovo approccio al turismo spaziale che non sarà basato necessariamente sulla ISS!

Massimo Claudio Comparini (Deputy CEO di Thales Alenia Space) ha dichiarato “il contatto siglato oggi con Axiom Space conferma il posizionamento di Thales Alenia Space come attore industriale leader nell’ecosistema New Space, sia per missioni private che pubbliche”.

Thales Alenia Space e Axiom Space insieme per la futura stazione spaziale

Nel comunicato stampa congiunto, si può leggere come Thales Alenia Space (società formata al 67% da Thales e al 33% da Leonardo) collaborerà con Axiom Space per la realizzazione di due moduli pressurizzati. Si tratta di un progetto alla portata del produttore considerando l’impegno profuso in passato per la Stazione Spaziale Internazionale. Ma la società guarda anche verso il futuro visto che sta realizzando l’Habitation And Logistics Outpost (HALO) del Lunar Gateway per le missioni Artemis.

Axiom Space

I due moduli, secondo il programma, inizieranno a essere assemblati da Settembre 2021 e verranno completati nel 2022. Nel 2023 verranno inviati negli USA per la fase finale di allestimento da parte di Axiom Space. Infine il lancio è previsto rispettivamente nel 2024 e nel 2025.

axiom

Inizialmente saranno agganciati alla ISS potendo ospitare otto persone in totale. Questo porterà alla creazione del segmento commerciale Axiom Station oltre a quello statunitense e russo (che a breve si amplierà con l’arrivo del modulo Nauka). Thales Alenia Space sarà responsabile della progettazione, sviluppo, assemblaggio e test della struttura primaria e del sistema di protezione da micro-meteoroiti e detriti dei due moduli.

Thales Alenia Space Axiom Space

Attualmente a Torino sta venendo definito il design delle paratie laterali del primo modulo. A queste strutture si collegheranno poi i portelli di passaggio e quelli di attracco per le navicelle. La forma sarà ancora una volta a sezione cilindrica e ci saranno quattro elementi compresi quelli per l’aggiunta di nuovi moduli, per il collegamento alla ISS e per le navicelle.

Lo scopo di questi moduli sarà resistere oltre la vita utile della ISS (che si dovrebbe chiudere nel 2030). Infatti una volta che la Stazione Spaziale Internazionale sarà abbandonata, la sezione di Axiom Space potrà continuare a funzionare autonomamente.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *