Samsung, l’11 agosto arrivano i nuovi smartphone pieghevoli

Another ICT Guy

Samsung, l’11 agosto arrivano i nuovi smartphone pieghevoli

Samsung ha annunciato la data di presentazione dei suoi nuovi prodotti pieghevoli. In un banner inviato alla stampa e pubblicato online, il colosso coreano ha confermato la data che già molti si aspettavano: l’11 agosto ci sarà l’Unpacked 2021, il secondo dell’anno dopo quello che ha visto come protagonisti i Galaxy S21. In calce all’invito, anche l’indicazione con i dispositivi da svelare. Sul palco ci saranno il Galaxy Z Fold 3, il Galaxy Z Flip 3, il Galaxy Watch 4 e Galaxy Buds 2, nuova generazione degli auricolari in-ear del gruppo. Pare evidente che non vedremo alcun Galaxy Note, la cui serie sarà così terminata con il Galaxy Note 20 dello scorso anno.

Non a caso, nei giorni scorsi i manager dell’azienda, intervenendo al Mobile World Congress in forma digitale, avevano sottolineato come l’intenzione fosse quella di estendere l’utilizzo della S Pen, elemento distintivo della famiglia dei Note, anche ad altri dispositivi, senza conferma circa un supporto ai pieghevoli. I prossimi top di gamma ‘foldable’ potrebbero effettivamente beneficiare del pennino, da acquistare a parte, come già avvenuto per il Galaxy S21 Ultra 5G. Per i due pieghevoli, attese migliorie nel design e nell’hardware interno. In modo particolare, lo Z Flip 3 dovrebbe presentare uno schermo esteriore più ampio, da 1,9 pollici, con il quale accedere alle notifiche senza dover aprire il telefono a conchiglia. Il Galaxy Watch, probabilmente in due misure, sarà il primo orologio di Samsung lanciato dopo l’unione di Tizen OS con Android Wear, il sistema operativo di Google per indossabili. L’evento dell’11 agosto precede di circa un mese l’attesa presentazione degli iPhone 13.
   

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *