S.T.A.L.K.E.R. 2 Heart of Chernobyl, svelati i requisiti minimi e consigliati per PC

Another ICT Guy

S.T.A.L.K.E.R. 2 Heart of Chernobyl, svelati i requisiti minimi e consigliati per PC

Alla conferenza Xbox che si è tenuta nelle scorse ore abbiamo visto il gameplay di S.T.A.L.K.E.R. 2 Heart of Chernobyl, nuovo capitolo del gioco di GSC GameWorld atteso per il 28 aprile 2022. Anche se l’attesa è ancora lunga, la pagina del gioco è già su Steam e questo ci dà modo di vedere i requisiti di sistema minimi e consigliati per PC (anche se nulla esclude di ritoccarli e aggiornarli poco prima dell’uscita).

I requisiti minimi indicati in questo momento prevedono un processore come il Ryzen 5 1600X di AMD o il Core i5-7600K di Intel, soluzioni che hanno debuttato nel 2017. Il chip di AMD è un 6 core / 12 thread con boost fino a 4 GHz, mentre la soluzione di Intel è un quad-core senza Hyper-Threading che arriva fino a 4,2 GHz. Entrambi hanno il moltiplicatore sbloccato.

La RAM richiesta è pari a 8 GB, mentre sul fronte della scheda video sono necessarie le popolari Radeon RX 580 8GB e GeForce GTX 1060 6GB. Gli sviluppatori richiedono inoltre un SSD (di velocità non meglio precisata), 150 GB di spazio di archiviazione e Windows 10.

I requisiti consigliati richiedono invece una configurazione più al passo con i tempi, ossia una CPU tra il Ryzen 7 3700X (8 core / 16 thread) e il Core i7-9700K (8 core / 8 thread), 16 GB di RAM, e una scheda a scelta tra la Radeon RX 5700 XT 8GB, la GeForce RTX 2070 SUPER 8GB e la GeForce GTX 1080 Ti 11GB – o equivalenti. Il resto delle specifiche non cambia rispetto ai requisiti minimi.

Considerato che S.T.A.L.K.E.R. 2 supporta il ray tracing, è chiaro che una GPU GeForce RTX 3000 o una Radeon RX 6000 – o le eventuali evoluzioni che potrebbero uscire in futuro – saranno il miglior modo per godersi un titolo che, forte del buon successo del primo capitolo, sicuramente attirerà l’attenzione di molti appassionati, specie quelli di vecchia data.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *