Metroid Dread è il nuovo capitolo della serie: arriverà quest’anno su Switch

Another ICT Guy

Metroid Dread è il nuovo capitolo della serie: arriverà quest’anno su Switch

Durante la conferenza di Nintendo all’E3 2021 tutti gli spettatori si aspettavano l’agognato reveal di Metroid Prime 4, uno dei progetti più attesi del colosso nipponico. Come ammesso dalla Grande N, il gioco è ancora in fase di sviluppo e il developer non è ancora pronto per mostrare Prime 4 in azione, né per parlarne in maniera approfondita. Dall’ultimo Direct arriva però una graditissima sorpresa per i fan delle avventure di Samus Aran: diamo il benvenuto a Metroid Dread.

Metroid 5, aka Metroid Dread: ecco il nuovo capitolo 2D

Presentato come “Metroid 5”, Dread è il primo gioco 2D della serie in 19 anni. “La storia di Samus prosegue dopo gli eventi di Metroid Fusion. Atterrata sul pianeta ZDR, la nostra eroina inizia a indagare su una misteriosa trasmissione inviata alla Federazione Galattica. Ben presto, scoprirà che questo remoto pianeta è stato invaso da feroci forme di vita aliene e terrificanti creature meccaniche”, recita la descrizione ufficiale del gioco.

Tra i nemici che incontreremo in Metroid Dread ci saranno i terrificanti E.M.M.I., robot programmati originariamente per estrarre DNA, ma che ora danno la cacia a Samus. “La tensione si farà quasi insostenibile mentre cerchi di sfuggire a questi implacabili avversari, perché se ti catturano andrai incontro a una morte certa. La tua unica speranza è trovare un modo per abbatterli”.

metroid dread

Il gioco ci viene presentato attraverso un breve trailer di gameplay. Il richiamo ai classici giochi di Metroid è evidente, ma Dread includerà diverse novità sul fronte contenutistico: oltre a poter contare sul suo arsenale, Samus acquisirà abilità inedite nel corso dell’avventura e sfrutterà le sue doti atletiche per farsi strada tra i labirintici scenari del pianeta ZDR; tornando nelle aree già esplorate ci si imbatterà in nuovi potenziamenti e in alcuni percorsi alternativi.

Durante la presentazione al Nintendo Direct, gli sviluppatori hanno annunciato due nuove statuette amiibo dedicate a Metroid Dread: una raffigura Samus, equipaggiata con la nuova tuta, mentre l’altra ritrae un robot E.M.M.I.. Utilizzando le statuette su Nintendo Switch sarà possibile ottenere speciali bonus, come un Serbatoio Energia extra per Samus – un boost di 100 punti salute -, o un Serbatoio Missili+ da scatenare in battaglia; i due bonus potranno essere usati una volta al giorno.

metroid dread screenshot

I due nuovi amiibo saranno disponibili al lancio di Metroid Dread, previsto per l’8 ottobre 2021. Il gioco sarà venduto per Nintendo Switch al prezzo consigliato di 59,99 euro.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *