Facebook Watch in arrivo: avrà due fotocamere e sarà molto particolare. Ecco i dettagli

Another ICT Guy

Facebook Watch in arrivo: avrà due fotocamere e sarà molto particolare. Ecco i dettagli

Anche Facebook potrebbe entrare nel mondo dei wearable. L’azienda non lo ha mai confermato ufficialmente, ma uno smartwatch potrebbe essere annunciato durante l’estate del 2022. Il dispositivo potrebbe utilizzare un corpo con display e due fotocamere, che possono essere staccate dalla base del dispositivo per eseguire scatti e registrare video in maniera estremamente semplificata. Il tutto con l’obiettivo di condividere i risultati su Facebook, Instagram, e gli altri servizi proprietari.

Un Facebook Watch in arrivo nell’estate del 2022?

Questo è quanto è emerso in un report di TheVerge: una delle due fotocamere sarà integrata in nella parte del display, e sarà simile nelle funzionalità alla fotocamera frontale di uno smartphone (quindi sarà utile per le videochiamate e simili), l’altra invece sarà posizionata sulla parte posteriore del dispositivo. Quest’ultima potrà registrare in Full HD e disporre di un sistema di autofocus. Entrambe saranno inserite in un dispositivo che potrà essere separato da cinturino e cassa in acciaio inox per una maggiore versatilità.

Non solo, Facebook starebbe contattando eventuali aziende interessate per realizzare accessori che potrebbero permettere di trasportare il piccolo dispositivo attaccandolo a uno zaino, o ad altri prodotti in maniera agevole. L’idea è quella di offrire agli utenti un mezzo per scattare foto e registrare video ancor più piccolo e comodo da portare in giro rispetto allo smartphone, il tutto nel piano più ampio di far fuori colossi come Apple e Google nel processo di condivisione di contenuti sulle proprie piattaforme.

Lo smartwatch di Facebook sarebbe il primo tentativo dell’azienda nel settore, e arriverebbe proprio in seguito a una chiusura netta da parte di Apple per quanto concerne il discorso privacy. Per invogliare più utenti all’acquisto del nuovo device, Facebook potrebbe introdurre anche funzioni per il fitness e non dovrebbe mancare il cardiofrequenzimetro. Il Facebook Watch (nome puramente di fantasia) potrebbe supportare anche la connettività LTE e quindi non dovrebbe richiedere il pairing con uno smartphone per il suo funzionamento. Tre i colori al lancio, secondo quanto riportato: bianco, nero e gold.

Per la sua prima iterazione non sembrerebbero esserci piani aggressivi di conquista del mercato, dal momento che le stime dell’azienda sono intorno a pochissimi milioni di unità (in confronto nel 2020 la Mela ha venduto oltre 30 milioni di Apple Watch), tuttavia Facebook si sta già preparando al lancio della seconda e terza generazione per gli anni successivi. Il prezzo: il target è di 400 dollari, ma non è ancora stato finalizzato dall’azienda così come tutto il progetto potrebbe essere cancellato ancor prima della sua concretizzazione.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *