Nvidia: Ray Tracing e DLSS approdano su DOOM Eternal, e non solo

Another ICT Guy

Nvidia: Ray Tracing e DLSS approdano su DOOM Eternal, e non solo

Si è concluso poche ore fa il keynote di Nvidia al Computex 2021, evento in cui sono state presentate grandi novità sia sul fronte hardware che su quello software. Dopo aver lanciato le nuove schede della famiglia Ampere, il colosso americano ha annunciato che più di 130 giochi e applicazioni creative supportano ora le tecnologie di accelerazione Nvidia RTX, tra cui il ray tracing e le funzionalità di Deep Learning Super Sampling (DLSS).

Tra i titoli che hanno appena accolto il supporto all’RTX troviamo DOOM Eternal, il mai troppo lodato Red Dead Redemption 2 e Tom Clancy’s Rainbow Six Siege.

Da DOOM Eternal a Rainbow Six Siege: i nuovi giochi RTX

“L’RTX ha fissato un nuovo standard, grazie al ray tracing e al DLSS di Nvidia che spingono la qualità dell’immagine e le prestazioni a livelli precedentemente inimmaginabili”, ha dichiarato Matt Wuebbling, vicepresidente del marketing globale di Nvidia GeForce. Wuebbling non ha tutti i torti, del resto giochi particolarmente esigenti come Cyberpunk 2077 e Watch Dogs: Legion hanno guadagnato un incremento prestazionale sensibile dal supporto al DLSS.

icarus rtx

Ad oggi sono oltre 60 i giochi che supportano il ray tracing o il DLSS, a cui si affiancano altri 20 titoli che hanno adottato la tecnologia di riduzione della latenza Nvidia Reflex. Al Computex 2021 abbiamo scoperto quali saranno i prossimi franchise che abbracceranno le tecnologie RTX.

DOOM Eternal è stato protagonista assoluto della presentazione. Il frenetico first-person shooter di id Software supporterà sia il ray tracing che il DLSS di Nvidia, da cui otterrà un comparto grafico di maggiore impatto – con riflessi e rifrazioni renderizzati in tempo reale – e un importante boost prestazionale. È possibile vedere il gioco in azione (con RTX On) nello spettacolare filmato gameplay mostrato durante il keynote di Nvidia.

Con le schede video della gamma Ampere, DOOM Eternal girerà a più di 100 fps in 4K con ray tracing e DLSS abilitati, almeno secondo le dichiarazioni dalla casa di Santa Clara.

L’FPS infernale non è l’unica new entry della famiglia RTX. Il supporto al ray tracing e al DLSS sarà disponibile anche per The Ascent, DYING: 1983, Icarus, LEGO Builder’s Journey e The Persistence. Inoltre, tra i nuovi giochi che trarranno beneficio dall’adozione del DLSS ci sono due pesi massimi del panorama videoludico: Red Dead Redemption 2 e Rainbow Six Siege.

“In Rainbow Six Siege, una frazione di secondo può davvero fare la differenza tra la vita e la morte digitale”, dichiara Anthony De Rochefort, programmatore 3D di Ubisoft. Come osserviamo nella demo gameplay del Computex, lo sparatutto guadagna dai 40 ai 50 fps abilitando il DLSS in 4K, un risultato eccellente trattandosi di un titolo che premia i riflessi e i tempi di reazione del giocatore.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *