Volete vedere come è fatto un centro di distribuzione di Amazon? Ora potete fare una visita virtuale

Another ICT Guy

Volete vedere come è fatto un centro di distribuzione di Amazon? Ora potete fare una visita virtuale

Amazon torna a mostrare al pubblico gli stabilimenti presenti in Italia, ma questa volta lo fa virtualmente. Per questioni legate all’emergenza sanitaria, il gigante dell’e-commerce ha dovuto sospendere i tour in presenza all’interno dei centri di distribuzione, ma solo per poco. Da oggi però sarà nuovamente possibile entrare nel mondo di Amazon partecipando gratuitamente a vere e proprie visite virtuali in diretta organizzate dalla società.

Durante la visita, l’utente sarà seguito da una guida che mostrerà e spiegherà le varie procedure a partire dalla notifica di un’ordine fino all’arrivo del pacco a casa del cliente. Inoltre, il visitatore potrà interagire con la guida facendo domande ed esponendo curiosità tramite un’apposita chat, proprio come una visita in persona.

Zune

“Siamo molto felici di lanciare il nuovo programma di tour virtuali. A partire da oggi, potenzialmente milioni di visitatori potranno scoprire come lavoriamo, vedere con i loro occhi come funzionano le attività logistiche e approfondire le curiosità e gli aspetti che più gli interessano – ha dichiarato Salvatore Schembri Volpe, Amministratore Delegato di Amazon Italia Logistica. “Dal momento che a causa dell’attuale situazione di emergenza sanitaria non possiamo aprire fisicamente le nostre porte, abbiamo ideato questa soluzione alternativa e innovativa per continuare ad accogliere le persone nei nostri centri consentendo loro di farsi un’idea autentica su Amazon e capire realmente cosa accade all’interno dei nostri centri”.

Amazon: nascono i tour virtuali per capire processi e dinamiche dell’azienda

Con la nascita dei virtual tour, chiunque può visitare gli stabilimenti italiani direttamente da casa. Questa nuova funzionalità apre la possibilità di conoscere più in profondità i processi e alcune dinamiche della multinazionale di Jeff Bezos, tra cui il tanto chiacchierato trattamento dei dipendenti.

“I tour virtuali rappresentano anche un’opportunità per conoscere le condizioni di lavoro che Amazon offre ai propri dipendenti e che si concretizzano in una retribuzione competitiva, benefit e ottime opportunità di crescita professionale, il tutto in un ambiente di lavoro sicuro, moderno e inclusivo. I dipendenti Amazon, infatti, lavorano in un ambiente all’avanguardia in cui la tecnologia viene utilizzata per migliorare i processi e assistere le persone nelle loro mansioni quotidiane. In tutto questo, la loro salute e la sicurezza costituisce sempre la priorità assoluta, motivo per cui Amazon si avvale di esperti in salute e sicurezza in tutti i suoi centri logistici italiani.”

Per partecipare alle visite virtuali il procedimento è molto semplice, basta accedere a questo sito, registrarsi e prenotare la visita. Il tour dura un’ora e vengono effettuati ogni martedì, giovedì e venerdì alle 12:00 e alle 16:00.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *