Un’app monitora smartphone per benessere mentale

Another ICT Guy

Un’app monitora smartphone per benessere mentale

Tre psicologi, due informatici e un matematico: da questa unione nasce l’app che trasforma l’uso dello smartphone, da fonte di stress a strumento per il benessere. “Mind Your Time”, questo il nome dell’app, punta a diventare un’alleata contro iperconnettività, compulsione digitale e technostress, grazie al monitoraggio delle app e dello smartphone.

Il progetto è stato selezionato nell’ambito della terza call ‘Biunicrowd’, il programma di finanza alternativa dell’Università di Milano-Bicocca, volto a consentire a studenti, ex studenti, docenti, ricercatori e dipendenti di realizzare progetti innovativi e idee imprenditoriali attraverso campagne di raccolta fondi. La sfida inizia oggi su Produzioni dal basso, piattaforma di crowdfunding e social innovation: 45 giorni di tempo per raccogliere 10 mila euro. Somma che servirà per sviluppare e lanciare sul mercato la versione gratuita dell’app, dedicata al ‘digital detox’ e al benessere mentale.

In pratica, sotto la guida dell’app, l’utente può selezionare gli elementi da monitorare sul proprio smartphone e impostare soglie di tempo-limite, superate le quali riceve una notifica. A questo punto entra in scena un avatar che propone una serie di attività e tecniche proprie della psicologia del benessere: meditazione, visualizzazione, rilassamento, attivazione, focusing e scrittura espressiva. Brevi training di durata variabile tra i 3 e i 20 minuti.
   

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *