I dati dell’hot fire test del Core Stage di NASA SLS sono più che soddisfacenti

Another ICT Guy

I dati dell’hot fire test del Core Stage di NASA SLS sono più che soddisfacenti

Continuano i preparativi per la missione Artemis I che è la base del nuovo programma degli USA per riportare l’essere umano sulla Luna. Gli ingegneri hanno esaminato i risultati dell’hot fire test del Core Stage (stadio principale) di NASA SLS, non riscontrando problemi. Si tratta di un passaggio fondamentale per poter proseguire con l’assemblaggio.

NASA SLS e la missione Artemis I

Secondo quanto riportato dall’agenzia spaziale sul blog ufficiale, i dati che sono stati raccolti durante la prova di accensione dei quattro motori RS-25 sono esaurienti. Inoltre le ispezioni ai vari sistemi, compresi i serbatoi e i motori hanno mostrato che questi sono in condizioni eccellenti dopo l’hot fire test. I motori hanno comunque subito alcuni interventi (previsti) compresa la riparazione della protezione termica per evitare problemi durante il lancio vero e proprio.

nasa sls

Sono quindi soddisfatti tutti gli obiettivi prefissati. Ricordiamo che durante la missione Artemis I non ci sarà equipaggio e la missione non prevede la discesa sul suolo lunare. Nonostante tutto saranno utilizzati tutti i sistemi come nelle missioni che seguiranno (Artemis II e Artemis III). Ci sarà quindi l’integrazione tra Core Stage, i due booster con combustibile allo stato solido e con la capsula Orion per arrivare al completamente del vettore NASA SLS (Space Launch System).

nasa sls luna

Anche il software definitivo che sarà adottato durante il volo è stato caricato a bordo. Ora i sistemi verranno scollegati e ci sarà la separazione dalla struttura di prova dello Stennis Space Center in Mississippi. Si arriverà poi alla preparazione per la spedizione su una chiatta (Pegasus) sul fiume Pearl che porterà il grande Core Stage di NASA SLS al Kennedy Space Center dove avverrà l’assemblaggio finale. Non sappiamo ancora se la NASA riuscirà a effettuare il lancio entro quest’anno. Una delle date possibili è quella del 4 Novembre 2021, ma mancano ancora conferme ufficiali.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *