Facebook e Agis, accordo per sostegno cultura con digitale

Another ICT Guy

Facebook e Agis, accordo per sostegno cultura con digitale

Il digitale come chiave per dare ossigeno alle imprese dello spettacolo dal vivo: è questo il fulcro dell’importante accordo sottoscritto tra l’AGIS e il colosso Facebook per dare sostegno alle imprese della cultura italiane. La partnership, presentata questa mattina, intende supportare la digitalizzazione e la ripresa del settore dello spettacolo dal vivo mediante un progetto integrato, che offre alle imprese da un lato una sezione dedicata alla cultura nell’hub online di formazione #piccolegrandimprese (con numerosi materiali formativi e video training on-demand), e dall’altro un ciclo di “Facebook Culture Open Days”, webinar gratuiti con live-chat con gli esperti, in collaborazione con AGIS, Cultura Italiae e PA Social.

Le imprese della cultura, che con il covid nel 2020 hanno registrato un calo del 76,7% degli incassi (con una flessione dell’80% per quanto riguarda gli ingressi, che sono passati dai quasi 31 milioni di persone del 2019 ai 6,2 milioni del 2020 legati principalmente agli spettacoli all’aperto della stagione estiva), potranno avere a disposizione numerosi materiali e strumenti digitali ma anche un programma di sostegno economico alla digitalizzazione di alcuni operatori del settore dello spettacolo dal vivo, con l’obiettivo di aiutarli a realizzare eventi online su Facebook e a monetizzarli.
   

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *